A bordo di un taxi Waymo One a guida autonoma, il video

di

Mentre Apple lavora in maniera del tutto segreta a un progetto di guida autonoma, tanto che non si ha neppure la certezza lo stia facendo davvero, i piani di Google sono sotto gli occhi di tutti. L'azienda californiana ha preso sotto la sua ala lo sviluppo del progetto Waymo, di cui abbiamo parlato spesso proprio su queste pagine.

Si tratta di taxi a guida autonoma che da tempo stanno circolando sulle strade americane; oggi ne parliamo perché The Verge ha deciso di provare il servizio e documentare il tutto con un video, che trovate in alto. Il servizio taxi attivo in Arizona si chiama Waymo One e può essere prenotato direttamente da app, come accade con altri servizi simili (Uber per esempio).

In pochi minuti l'auto chiamata arriva nel punto da voi indicato, pronta a scarrozzarvi ovunque vogliate, in perfetta autonomia. Certo le vetture Waymo One non sono ancora autorizzate a procedere da sole, al posto di guida c'è comunque un driver che sorveglia il tutto, anche se raramente interviene materialmente.

Il passeggero invece, alloggiato sui sedili posteriori, può godersi il viaggio ammirando su dei piccoli schermi LCD tutto ciò che l'auto "vede" e rileva attorno. Andrew J. Hawkins, giornalista di The Verge, ha raccontato di aver passato un viaggio del tutto tranquillo, "strano" soltanto in qualche momento, con qualche indecisione del sistema in punti più difficili di altri - come ad esempio una svolta a sinistra che richiedeva il passaggio di una carreggiata a tre corsie. E voi, vi affidereste a un sistema del tutto autonomo?

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!