8,3 milioni di italiani hanno subito una truffa nel 2019: RCA al quinto posto

8,3 milioni di italiani hanno subito una truffa nel 2019: RCA al quinto posto
di

La piattaforma Facile ha diffuso oggi un interessante studio sui settori in cui gli utenti italiani sono stati maggiormente vittima di truffe da parte di malfattori. Nella classifica spunta, al quinto posto, anche il mercato delle RC Auto e moto.

Solo l'1% degli intervistati ha ammesso di essere raggirato online o offline da truffatori che proponeva RCA a prezzi vantaggiosi. La stessa percentuale è stata registrata anche per i conti correnti e prestiti personali.

Non è la prima volta che questo tema finisce al centro della discussione: ad Ottobre 2018 infatti l'IVASS aveva lanciato l'allarme per le RCA false, pubblicando una lista di siti web non affidabili, ma in generale negli ultimi tempi più volte abbiamo discusso il tema. Ecco perchè il consiglio è di affidarsi sempre a siti web verificati ed affidabili.

Al quarto posto nella classifica degli ambiti in cui gli italiani sono caduti maggiormente in trappola troviamo la telefonia fissa, con un'incidenza del 4%, preceduta dalle utenze di luce e gas e carte elettroniche con il 5%5. Primo posto invece per la telefonia mobile, dove il 6% degli intervistati ha ammesso di aver subito una truffa.

"Oggi è possibile trovare moltissime opportunità di risparmio, ma per goderne appieno bisogna saper riconoscere i rischi così da evitare le truffe", spiega Mauro Giacobbe, Amministratore delegato di Facile.it. "La buona notizia è che per proteggersi dagli attacchi molto spesso basta applicare alcuni semplici accorgimenti per non cadere in trappola. Per questo motivo abbiamo lanciato il progetto Spazio Sicurezza, una nuova sezione del sito Facile.it che racchiude guide e consigli su come riconoscere i tentativi di raggiro ed evitare brutte sorprese".

Quanto è interessante?
1