7.000 Tesla Model 3 cinesi pronte a sbarcare in Europa: evento a Shanghai

7.000 Tesla Model 3 cinesi pronte a sbarcare in Europa: evento a Shanghai
di

Tesla sta per spedire le Model 3 in Europa. In massa intendiamo, visto che qualche modello si era già visto sbucare in Francia. A dirlo è il magazine cinese The Paper, secondo cui sarebbero circa 7.000 le Model 3 pronte per il vecchio continente.

Le vetture, com’è facile immaginare se conoscete un minimo il mondo Tesla, provengono dalla Giga Shanghai, la fabbrica cinese costruita a tempo di record e ora funzionante a pieno regime dopo i difficili mesi del COVID-19. Secondo The Paper oggi 26 ottobre si sarebbe tenuto un evento proprio per “festeggiare” la partenza delle prime Model 3 verso l’Europa. 7.000 unità che domani 27 ottobre salperanno alla volta dei porti del Belgio, per poi essere distribuite e vendute in Germania, Francia, la nostra Italia, l’Olanda, il Portogallo, la Svizzera e la Svezia.

Per assemblare 7.000 vetture la Giga Shanghai impiega oggi circa una settimana e mezzo, i ritmi produttivi infatti parlano di 3.500/4.000 veicoli a settimana. Zhu Xiaotong, capo di Tesla in Cina, ha detto all’evento: “Oggi, dopo appena 10 mesi dalla consegna della prima Model 3 assemblata in questo impianto, possiamo affermare con certezza che non solo siamo in grado di rifornire il mercato cinese su larga scala, anche vendere in Europa rispettando tutte le certificazioni richieste”.

Vi ricordiamo che le Tesla Model 3 cinesi dovrebbero costare circa 2.000 euro in meno rispetto alle americane, questo perché non hanno ancora le modifiche lanciate da Elon Musk e soci nelle ultime settimane, sono modelli “non aggiornati”, anche se le novità bisogna ammettere che sono davvero marginali. Per scoprirle vi rimandiamo al nostro articolo dedicato.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1
7.000 Tesla Model 3 cinesi pronte a sbarcare in Europa: evento a Shanghai