6 italiani su 10 sognano l'auto elettrica ma comprano le ibride

6 italiani su 10 sognano l'auto elettrica ma comprano le ibride
di

Mentre Paesi come la Norvegia hanno già assimilato l'auto elettrica, non a caso il 60% delle nuove auto ogni mese è EV, in Italia si fatica ancora a diffondere la tecnologia. Gli italiani sono attratti dall'elettricità ma ancora hanno paura.

È quanto è emerso da un nuovo studio realizzato da Quintegia in occasione dell'Automotive Dealer Day di Verona, secondo cui gli italiani sognano l'auto elettrica nel 63% dei casi, a vincere è però la paura legata alle infrastrutture e alla viabilità elettrica in generale. La ricerca, svolta su un campione totale di 3.000 clienti che hanno acquistato una nuova auto negli ultimi 2 anni o che stanno per acquistarne una nel 2019, ha confermato come l'elettrico resti un sogno per 6 italiani su 10, ma che alla fine ciò che mette d'accordo tutti sia l'ibrido.

Questa soluzione convince il 75% degli italiani, che si è detto "Probabilmente" o "Certamente" intenzionato a comprare un'auto ibrida nei mesi a venire. L'elettrico verrebbe scelto soprattutto per il rispetto dell'ambiente (nel 53% dei casi) e perché si tratta dell'auto del futuro (43%). Parlando di alimentazioni classiche, la benzina domina ancora la mente degli italiani, che sceglierebbero la tradizionale verde nel 56% dei casi, con il diesel fermo al 41% (e con un 36% di persone che non comprerebbe in nessun modo un nuovo motore a gasolio).

Incertezza anche in merito al metano, che raccoglie un sonoro 47% di "Certamente no" e un 28% di "Probabilmente no"; non troppo lontano il GPL, che ha raccolto negli stessi campi un 43% e un 25%. Si evince come gli italiani siano molto incuriositi dall'elettrico ma che ancora abbiano troppa paura. Con la diffusione delle colonnine di ricarica e auto più performanti (in merito all'autonomia e alla velocità di ricarica) avremo certamente uno switch di massa anche nel nostro Paese.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
3