di

Cos'è Mobileye? Tranquilli, non si tratta di una nuova sezione di Everyeye ma di una sussidiaria di Intel che sviluppa hardware e software per automobili a Guida Autonoma. Per saperne di più Amnon Shashua, presidente e CEO di Mobileye, vi guida in un lungo video dimostrativo che trovate in pagina.

Il filmato è l'estratto di un trial di 40 minuti di guida autonoma nel traffico di Gerusalemme, con l’auto di Mobileye che si destreggia con sicurezza tanto negli incroci più complessi quanto nelle situazioni imprevedibili che caratterizzano la mobilità cittadina.

Amnon Shashua ha commentato: "Il video offre anche l’opportunità di chiarire il nostro approccio esclusivo allo sviluppo dell’auto a guida autonoma, che si distingue chiaramente rispetto agli altri attori del settore. Il problema che intendiamo superare è la realizzazione su larga scala. La vera promessa dei veicoli a guida autonoma si potrà realizzare solo quando sarà implementata su larga scala, prima con i robo-shuttle e i servizi di ride sharing, successivamente con le auto a guida autonoma private. La sfida associata all’implementazione della guida autonoma su larga scala riguarda prevalentemente i costi, la diffusione delle mappe stradali in HD e la sicurezza. Dovrà essere la sicurezza a determinare le architetture software e hardware in modi che non sono immediatamente apparenti".

Mobileye risponde per le rime alla tecnologia NVIDIA, a bordo ad esempio della nuova Xpeng P7, e ovviamente di Autopilot di Tesla, che entro fine 2020 sarà capace di guidare da solo in città.

Quanto è interessante?
3