24mila Euro di carburante con i soldi del comune: indagato ex dipendente

24mila Euro di carburante con i soldi del comune: indagato ex dipendente
di

Ha dell'incredibile la storia che arriva da Bedizzole, un piccolo centro in provincia di Brescia, dove il sindaco ha fatto scattare l'inchiesta dopo essersi accorto di alcune irregolarità con l'utilizzo delle schede carburante intestate al Comune. Secondo quanto emerso, un dipendente avrebbe speso per se 24mila Euro di benzina.

Dopo la segnalazione del Primo Cittadino sono immediatamente scattate le indagini dei Carabinieri, i quali hanno scoperto che tra il 2016 ed Ottobre 2019 un dipendente ora in pensione avrebbe arrecato l'importante danno all'erario comunale.

Per effettuare la scoperta, i militari si sono avvalsi anche di alcune immagini, che hanno permesso loro di ottenere il permesso di effettuare la perquisizione presso l'abitazione dell'uomo. Qui sono state recuperate 50 schede carburante, anch'esse intestate al Comune, ora sotto sequestro ed in attesa della restituzione all'ente, che potrà metterle a disposizione dei dipendenti per utilizzarle presso i mezzi comunali.

I Carabinieri hanno immediatamente fatto scattare la denuncia per peculato: la palla ora passerà alla Magistratura che dovrà fare chiarezza sulla vicenda.

La notizia ha avuto una risonanza nazionale, e l'ha riportata oggi anche l'ANSA.

FONTE: ansa
Quanto è interessante?
4