A 223 km/h sulla Golf Gti acquistata due ore prima: patente ritirata e auto sequestrata

A 223 km/h sulla Golf Gti acquistata due ore prima: patente ritirata e auto sequestrata
di

Viaggiava a una velocità di 223 km/h al volante della sua Golf GTI, acquistata giusto due ore prima. Questo episodio è stato catturato in una foto postata su Facebook il 16/02/2024. Diciamo che il "debutto" della sudatissima Golf non è andato come previsto per questo utente.

Secondo quanto riportato da Auto Moto, il 10 febbraio 2024 le autorità di Reims hanno fermato un automobilista impaziente di mettere alla prova il suo nuovo veicolo. L'uomo, proveniente dall'Île-de-France, stava facendo ritorno a casa dopo aver ritirato la Golf GTI solo poche ore prima. Durante il tragitto di ritorno, ha deciso di sperimentare le capacità della sua nuova auto, senza tuttavia prevedere l'intervento delle forze dell'ordine.

Pertanto, è stato pizzicato mentre viaggiava a 223 km/h sull'autostrada A4, vicino a Poilly, nella Marna, superando di gran lunga il limite consentito di 110 km/h, considerate le avverse condizioni atmosferiche. A causa di questa grave infrazione, con un eccesso di velocità di ben 113 km/h, la patente di guida dell'automobilista è stata ritirata sul posto. Inoltre, la polizia ha sequestrato immediatamente il suo nuovo veicolo. Attenzione, perché se oggi se le autorità di un qualunque Paese appartenente all'Unione Europea ritirano la patente a un cittadino, il ritiro avrà valore in tutto il territorio UE.

Nonostante Volkswagen abbia tentato di creare un'aura di esclusività attorno alla nuova Golf Limited Edition 333, il modello non ha suscitato l'interesse sperato. Attualmente, è ancora disponibile in quantità significative a prezzi scontati. Questo solleva dubbi sulla strategia di produzione limitata di Volkswagen e mette in luce la necessità di ascoltare il mercato anziché fare affidamento solo sul marketing. Sappiate però che Golf potrebbe sopravvivere alla transizione elettrica con la prevista Golf Serie 9, a zero emissioni, che potrebbe sostituire l'ID.3 entro il 2028.

La prossima Golf, però, sarà la MK 8.5, una sorta di mid-gen in attesa della 9, che - come anticipato - sarà una vera rivoluzione per via della sua propulsione completamente elettrica. A questa transizione parteciperà anche la Volkswagen Tiguan che, a differenza di altri modelli come la Up, manterrà il suo nome originale anche dopo la transizione.

FONTE: Auto moto

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi