A 174 km/h sulla Honda VFR 1200: fermato dopo 12 km di inseguimento con patente scaduta

A 174 km/h sulla Honda VFR 1200: fermato dopo 12 km di inseguimento con patente scaduta
di

Avere fra le mani una moto di grossa cilindrata e una strada piena di tornanti e rettilinei può portarci a fare cose sregolate e a finire nei guai - com'è successo a un centauro di Milano in vacanza in Sardegna. È stato beccato dalla Polizia a 174 km/h.

30 anni, una Honda VFR 1200 fra le mani e la splendida "Orientale Sarda" davanti, la Statale 125 famosa fra i centauri di mezza Europa. Questi gli elementi principali del disastro avvenuto lo scorso 18 giugno, farcito anche di un lungo inseguimento in stile hollywoodiano - anche se fortunatamente non ci sono state né vittime né feriti, solo tanto nervosismo e paura.

Questi i fatti riportati dalla Polstrada locale: il ragazzo in questione a bordo della Honda VFR 1200 è sfrecciato davanti al telelaser degli agenti a ben 174 km/h, una velocità fuori da ogni grazia divina e da qualsiasi Codice Stradale, in una zona fra l'altro in cui il limite è di 60 km/h. Gli agenti in servizio hanno intimato l'alt al motociclista, che però ha continuato a sfrecciare imperterrito.

La Polstrada si è così messa all'inseguimento del centauro, bloccato solo dopo 12 km da un equipaggio della Stradale di Lanusei. Oltre il danno, inoltre, anche la beffa: la patente del motociclista è infatti risultata scaduta. Ora su di lui pende una denuncia penale, mentre la moto è stata ovviamente sequestrata.

A proposito di patenti: un signore di 70 anni è stato fermato con patente scaduta da 22 anni. Se dovete rinnovare la patente, qui trovate la nostra piccola guida: come rinnovare la patente nel 2022.

Quanto è interessante?
1