Il 100% degli utenti UK pronto a passare all'elettrico: nel 2015 era il 2%

Il 100% degli utenti UK pronto a passare all'elettrico: nel 2015 era il 2%
di

L'intera Unione Europea sta discutendo in merito allo stop dei nuovi motori termici a partire dal 2035, quando nelle concessionarie troveremo solo auto a batteria o a idrogeno. Mentre diversi Paesi stanno vivendo la cosa con malumore e apprensione, nel Regno Unito il 100% del pubblico sembra essere pronto al passaggio. A un patto.

Parliamo del 100% delle persone che hanno intenzione di acquistare una nuova auto in UK, pronte a guidare un'auto 100% elettrica o Plug-in Hybrid, a patto però che lo switch avvenga al giusto prezzo. Che le cose siano cambiate è palese, nel 2015 appena il 2% degli utenti era propenso a passare all'elettrico, oggi invece abbiamo raggiunto il 100%, a patto che i veicoli elettrici costino alla pari di quelli a benzina o diesel.

Questo 100% è stato estrapolato da uno studio che ha coinvolto 2.000 potenziali clienti, interpellati per produrre il report Driving Away From Fossil Fuels. Gli intervistati non si sono lasciati spaventare neppure dalla "pessima forma" dell'infrastruttura di ricarica, che comunque è in continua crescita. L'81% degli intervistati ha affermato di poter parcheggiare in uno spazio privato, o comunque non direttamente in strada, questo significa che per loro caricare durante la notte sarà abbastanza facile, lo stress da ricarica dunque è pressoché nullo.

In Italia le cose saranno certamente differenti, soprattutto nelle città, dove non tutta la gente in condominio avrà accesso a wallbox di ricarica durante la notte. Il 2035 però è ancora relativamente lontano, con tanto impegno possiamo creare un futuro della mobilità diversa...

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
2