di

Sin dal lancio avvenuto nel 2020 la Tesla Model Y è stata sicuramente un successo, divenendo in poco tempo la regina elettrica del segmento di appartenenza. Per quanto possano essere tecnologiche e appaganti però neppure le Tesla sono vetture perfette, un utente ha ad esempio raccontato 10 cose che odia della sua Model Y.

Secondo un utente di Pittsburgh, in Pennsylvania, ci sono almeno 10 problemi che andrebbero risolti su Model Y. Nel video che trovate in pagina trovate tutto spiegato in modo dettagliato, per fare qualche esempio però l'utente della Tesla Model Y Performance in questione ha trovato la guida della vettura un po' troppo rigida, anche se è un qualcosa che ci si aspetterebbe da una variante Performance. Secondo Mike, questo il nome dell'utente che possiede una Model Y 2022 da due mesi (e che adora, nonostante tutto), l'auto avrebbe meritato una calibrazione più equilibrata.

Ci si lamenta poi del baule frontale, che purtroppo non è elettroattuato e va aperto e chiuso manualmente (anche su Model 3), a differenza del bagagliaio posteriore. Fra gli altri problemi segnalati troviamo la mancanza di un sensore proprio sul portellone posteriore, che in un garage basso potrebbe colpire il tetto (si può regolare manualmente ma ci si potrebbe dimenticare), inoltre ci vorrebbe una copertura del baule posteriore, che invece manca.

Per chiudere con gli esempi Mike si è anche lamentato della frenata di Autopilot, che avverrebbe troppo in ritardo e in modo eccessivamente brusco (abbiamo provato Tesla Autopilot al massimo potenziale). Siete d'accordo con lui? Sono dettagli che andrebbero sistemati si una vettura da quasi 70.000 euro? Qui inoltre trovate i nostri cinque motivi per acquistare una Tesla Model Y.

Quanto è interessante?
1