Tutto sulla nuova Tesla Model Y: disponibilità, prezzi, prestazioni

Lo scorso marzo è stato presentato il nuovo crossover Tesla Model Y: ecco quello che sappiamo a oggi, dalla disponibilità ai prezzi.

speciale Tutto sulla nuova Tesla Model Y: disponibilità, prezzi, prestazioni
Articolo a cura di

Che fine ha fatto il nuovo crossover Tesla Model Y presentato ormai lo scorso mese di marzo? In effetti della vettura non si parla da un po', non c'è comunque ragione di allarmarsi, anzi: la nuova, attesa vettura di Tesla - che strutturalmente riprende il 75% dall'attuale Model 3 - entrerà in produzione solo a fine 2020 nelle varianti più costose, la Standard Range entrerà invece a regime solo a inizio 2021 e poi probabilmente passeranno ancora altri mesi per la commercializzazione ufficiale.
Bisogna dunque munirsi di molta pazienza, nel frattempo si può sempre iniziare a risparmiare per l'acquisto e attendere che la rete pubblica di colonnine di ricarica raggiunga un'adeguata diffusione. Nell'attesa si può anche installare un impianto fotovoltaico casalingo, così da ricaricare poi la Model Y a costo zero, ma quali caratteristiche offre la vettura? Vale davvero la pena aspettare?

Quattro modelli a listino

Iniziamo dall'elemento forse più importante per un'auto elettrica: l'autonomia. In versione Standard Range, la Model Y di Tesla offre circa 370 km reali di autonomia con una sola carica, una cifra leggermente inferiore alla "pari grado" Model 3 (410 km), che può però contare su un peso minore. Con la Long Range RWD si sale a 540 km dichiarati, mentre la variante AWD con Doppio Motore scende a 505 km e la Performance a 480 km totali con una singola ricarica.
Saranno dunque quattro le varianti a listino, tutte con prezzi e accelerazioni differenti: lo 0-100 km/h è possibile in 5,9 secondi con la Standard Range, in 5,5 secondi con la Long Range RWD, in 4,8 secondi con la Long Range AWD e appena 3,5 secondi con la versione Performance - la più sportiva della line-up. Quest'ultima sarà anche la più veloce, con ben 241 km/h di velocità massima, si scala poi a 217 km/h, 209 km/h e 193 km/h per la Standard Range RWD, anche la meno costosa fra tutte.

2021-2022

Di serie la compagnia di Elon Musk offre sedili riscaldati sia all'anteriore che al posteriore con 12 personalizzazioni diverse, 3 sedili posteriori richiudibili singolarmente, audio premium con 14 speaker e 1 subwoofer, Navigazione con vista satellite e traffico in tempo reale, streaming di musica e altri media, il browser per internet, i LED fendinebbia, il tetto panoramico con protezione ultravioletti e infrarossi, 4 porte USB e docking per 2 smartphone.
Come optional si potranno poi aggiungere il famoso software Autopilot, le funzioni Full Self Driving, ottenere altre colorazioni rispetto al bianco di default, l'opzione da 7 posti con due sedili aggiuntivi - per le famiglie numerose, evidentemente.

Se negli USA la nuova Tesla Model Y sarà disponibile già a fine 2020, in Europa non vedremo il crossover prima dell'inizio del 2021, con la variante Standard Range disponibile solo a inizio 2022.
A oggi quest'ultima versione non si può neppure preordinare, sul sito Tesla si trovano solo tre varianti: la Long Range RWD (dunque con singolo motore e trazione posteriore) si può acquistare a partire da 58.000 euro (rispetto alla simulazione fatta al debutto, il prezzo è salito di 1.000 euro), salendo a 62.000 euro si può portare a casa una Long Range Dual Motor AWD, mentre per la Performance sono necessari 71.000 euro (qui il configuratore ufficiale).