SEMA 2015: Fiat, Chrysler, Dodge e Ford mostrano nuovi prototipi

Il SEMA (Specialty Equipment Market Association) Show di Las Vegas è uno degli eventi più famosi al mondo rivolto all'aftermarket e al settore delle elaborazioni, che quest'anno ha ospitato anche una Fiat 500X davvero speciale.

speciale SEMA 2015: Fiat, Chrysler, Dodge e Ford mostrano nuovi prototipi
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

L'edizione 2015 della kermesse americana si è svolta dal 3 al 6 novembre scorso e ha visto la partecipazione di oltre 2400 espositori con più di 60.000 buyer nazionali e internazionali. In questa fiera, dedicata agli addetti ai lavori, moltissime case costruttrici hanno presentato versioni elaborate di modelli di serie già presenti sul mercato. Vetture ampiamente modificate in ogni parte, con un look davvero fuori dal comune. Analizziamo, in questo primo articolo, le propose più interessanti di Fiat, Chrysler, Dodge e Ford.

Fiat

Fiat ed i marchi americani del gruppo hanno mostrato al SEMA una serie di prototipi sviluppati in collaborazione con Mopar, il reparto di FCA dedicato all'aftermarket. L'azienda italiana ha presentato due interessanti proposte basate sulla 500X, denominate "Chicane" e "Mobe".
La Fiat 500X Chicane è stata verniciata con un'appariscente tinta denominata "Competition Blue", con strisce laterali e sul tetto di colore nero lucido. Molto aggressivo il nuovo kit aerodinamico che comprende un frontale con nuove prese d'aria ed un piccolo spoiler anteriore, sono inoltre stati installati cerchi in lega da 20" neri ed un assetto ribassato. Modifiche anche nell'abitacolo, dove sono stati montati sedili in pelle Katzkin, pedaliera in alluminio ed inserti in nero. Interessante anche la meccanica, con il propulsore da 2400 cc "Tigershark" MultiAir2 dotato di un nuovo impianto di scarico e cambio automatico a 9 marce.
Il secondo prototipo di Fiat, esposto al SEMA 2015, è la 500X Mobe, una versione del piccolo SUV italiano rivolta a coloro che amano gli sport all'aria aperta. La Mobe è dotata di un ampio portapacchi, installato sul tetto della vettura, che consente di trasportare carichi ingombranti, come tavole da kitesurf. Anche in questa versione abbiamo una verniciatura particolare, realizzata in una tinta avorio con dettagli Matte Bronze e grafiche Mopar Blue. Particolare la colorazione dei cerchi Mopar da 18" , grigi e blu. Fiat ha apportato modifiche anche nell'abitacolo con sedili in pelle bicolore e grafiche personalizzate. Anche in questo prototipo troviamo il motore 2.4 "Tigershark" MultiAir2.

Chrysler

Rimaniamo sempre nel gruppo FCA con le proposte di Chrysler, la 300 Super S e 200 S Mopar. La prima ha una verniciatura opaca azzurra con parti realizzate in nero (tetto, cerchi, griglia anteriore). Molto interessante il design del frontale con un piccolo spoiler anteriore ed i cerchi da 22". Nell'abitacolo troviamo un volante sportivo a tre razze e sedili in pelle grigia Katzkin con cuciture blu. Anche il motore ha subito un upgrade, infatti, il 5.7 V8 è stato aggiornato con un apposito kit, realizzato da Mopar, che ha consentito di raggiungere i 485 CV di potenza. Abbiamo, inoltre, un assetto sportivo ed un impianto frenante maggiorato.
Novità anche per la berlina di medie dimensioni del marchio Chrysler. La 200 S ha una particolare colorazione metallizzata denominata Ceramic Grey Metallic. Il design dell'auto è stato modificato con l'aggiunta di un kit aerodinamico, con il nuovo cofano che presenta inediti sfoghi d'aria che dovrebbero migliorare le prestazioni e l'aspetto dell'auto. Sulla vettura troviamo cerchi di lega da 19 pollici, realizzati da Mopar, verniciati in Satin Black. Il motore V6 di 3.6 litri Pentastar, è stato elaborato con un nuovo kit d'aspirazione e nuovi terminali di scarico. Infine è stato montato un nuovo assetto sportivo ed un impianto frenante di dimensioni maggiori.

Dodge

Fuori dal comune anche i concept di Dodge con la Challenger GT AWD Concept, la Charger Deep Stage 3 e la Dart GLH. La prima è una muscle car V8 con trazione integrale, realizzata in una colorazione bicolore grigia e nera opaca, per la sua parte superiore. Il suo look è stato reso ancora più aggressivo grazie alle modifiche alla carrozzeria con massicci passaruote con cerchi da 20" a cinque razze di origine Mopar. Il motore di questa vettura è il grosso V8 HEMI da 5700 cc con un cambio a otto velocità. Questo propulsore è stato aggiornato con lo Scat Pack 3 Performance Kit, un pacchetto di modifiche personalizzate, che aggiunge 75 cavalli e 59,6 Nm di coppia.
Al SEMA è stata, inoltre, presentata la Charger Deep Stage 3. Il design, con colorazione grigia/nera opaca, ispirato al modello di fine anni ‘60, è stato modificato con un kit con splitter anteriore, spoiler posteriore e grandi cerchi da 22 pollici.
Concludiamo con la Dodge Dart GLH Concept elaborata con un inedito cofano in alluminio con presa d'aria centrale e nuovo kit aerodinamico.

Ford

Al Salone americano Ford ha messo in mostra tantissime auto elaborate, basate su vari modelli di serie. Tra le più interessanti la Focus ST by CJ Pony Parts, realizzata in un'appariscente colorazione arancione. Questa vettura presenta particolari modifiche meccaniche con un nuovo sistema di aspirazione dell'aria, un intercooler maggiorato, un nuovo turbocompressore e impianto di scarico. Inoltre la vettura monta sospensioni con ammortizzatori ad aria regolabili e cerchi da 19 pollici.
Sono stati anche mostrati due modelli basati sulla Ford Fiesta, la Cinemotive Media Fiesta ST e la DSPORT Fiesta ST, elaborate con un bodykit in fibra di carbonio. Interessante soprattutto la DSPORT, grazie alle numerose modifiche alla sua meccanica. Questa Fiesta monta, infatti, un kit di sovralimentazione maggiorato e un nuovo intercooler, un nuovo impianto di scarico, rimappatura della centralina, componenti che consentono all'auto di raggiungere una potenza di oltre 400 CV.
L'azienda americana ha presentato anche otto prototipi derivati dalla Mustang, con la versione Cobra Jet dedicata alle gare d'accelerazione. Un'auto da quasi 100.000 dollari in grado di percorrere il classico quarto di miglio (402 metri) in circa 8 secondi.
Concludiamo la panoramica dei modelli Ford con una particolare elaborazione della vecchia Ford Mustang, presentata al SEMA nella versione Fastback SplitR.
Nonostante la colorazione in stile racing e le corpose modifiche, quest'auto ha mantenuto il suo design classico. Realizzata da Ringbrothers, partendo da una Ford Mustang Fastback del 1965, monta un motore V8 Ford Racing. Le gomme posteriori, decisamente diverse dal modello di serie, sono da 305/30-19, mentre quelle anteriori da 265/35-18.

SEMA 2015 L’edizione 2015 del SEMA ha visto, come ogni anno, la partecipazione di un elevato numero di espositori. I numerosi visitatori della kermesse hanno potuto ammirare numerosissime elaborazioni, realizzate in puro stile americano, con vetture dotate di propulsori dall’elevata cilindrata, con cerchi enormi e colorazioni decisamente appariscenti. In questo Salone anche Fiat, con le versioni modificate del suo piccolo SUV, ha saputo ritagliarsi un suo spazio presentando interessanti proposte. In particolare la 500X Chicane ci ha colpito particolarmente per il suo design sportivo che speriamo possa essere ripreso per la realizzazione della versione Abarth di questo fuoristrada.