Scopriamo la nuova Volvo EX90: è lei l'auto più tecnologica del momento?

Come promesso, Volvo ha presentato a Stoccolma la nuova EX90, quella che si candida a essere l'auto più tecnologica del momento.

Scopriamo la nuova Volvo EX90: è lei l'auto più tecnologica del momento?
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Come promesso settimane fa, Volvo ha presentato oggi 9 novembre 2022 la nuova EX90, SUV Full Size completamente elettrico che rappresenta una nuova generazione di EV per il brand svedese. A bordo può ospitare fino a 7 persone e sulla carta promette ben 600 km di autonomia secondo il ciclo WLTP, e questo grazie a una batteria da ben 111 kWh, uno degli accumulatori più grandi attualmente in commercio.
Nonostante la grandezza, questa batteria si ricarica dal 10% all'80% in meno di 30 minuti. Sul fronte della potenza EX90 possiede due motori a magneti permanenti che erogano insieme 380 kW/517 CV con ben 910 Nm di coppia nella versione più prestazionale.

Volvo EX90: la tecnologia al suo massimo

Come si può immaginare, EX90 è una vettura estremamente tecnologica, al centro dell'esperienza utente infatti vi sono le piattaforme NVIDIA DRIVE di IA, Xavier e Orin, la piattaforma Snapdragon Cockpit di Qualcomm Technologies e il software proprietario sviluppato dai tecnici Volvo. Si tratta dunque di un vero e proprio computer su quattro ruote capace di aggiornarsi over-the-air, via internet.

La piattaforma Snapdragon Cockpit inoltre lavora in simbiosi con le capacità di visualizzazione di Unreal Engine, il tool 3D di Epic Games solitamente utilizzato per i mondi iper realistici dei videogiochi. Lo schermo centrale è da 14,5 pollici e rappresenta la porta d'accesso a uno dei migliori sistemi di infotainment attualmente in commercio, con Google già integrato.

A bordo infatti troviamo le app e i servizi del gigante di Mountain View, compreso l'assistente virtuale Google Assistant, la navigazione di Google Maps e le principali app del Google Play Store. La EX90 però sarà anche compatibile con Apple CarPlay in modalità wireless.
Potete installare le app che preferite e sfruttare la navigazione in tempo reale grazie alla connessione 5G presente a bordo, la musica inoltre si può ascoltare tramite un nuovo impianto audio firmato Bowers & Wilkins di altissima qualità, con Dolby Atmos e casse integrate nel poggiatesta per un audio avvolgente.

EX90 inoltre offrirà anche la tecnologia Phone Key di serie, ovvero lo smartphone diventerà la vostra "chiave" digitale, con la quale aprire le portiere e avviare una sequenza di benvenuto personalizzata non appena si entra in vettura.

Sensori, telecamere, radar e LiDAR

Grazie alla piattaforma NVIDIA DRIVE, EX90 è anche in grado di offrire una delle migliori suite di guida autonoma del momento, con sensori di ultima generazione che lavorano assieme a telecamere, radar e un LiDAR installato sul tetto della vettura, tutti elementi connessi in modo diretto ai processori centrali ad alte prestazioni dell'auto.

Grazie a questa piattaforma è possibile ricreare in 3D e a 360 gradi la realtà che ci circonda. I sensori Volvo non si stancano mai, né si distraggono, possono dunque aumentare la sicurezza di ogni nostro viaggio. Lo scudo di sicurezza invisibile interno alla EX90 si prende cura anche del guidatore, con speciali sensori e telecamere che misurano la concentrazione dello sguardo. Quando siete distratti, l'auto lo capisce e agisce di conseguenza.

Pilot Assist invece vi assiste durante il viaggio in fase di sterzata o durante il cambio di corsia. A oggi Volvo è in qualche modo costretta dalle leggi vigenti a fermarsi alla Guida Autonoma di Livello 2, la tecnologia della EX90 però permetterebbe anche un livello più avanzato, è insomma una vettura pronta per la futura guida senza supervisione dell'uomo.

Per chiudere in bellezza, Volvo EX90 è anche particolarmente attenta all'ambiente, è infatti costruita con circa il 15% di acciaio riciclato, il 25% di alluminio riciclato e con 48 kg di plastica riciclata e materiali a base biologica. Una nuova generazione di veicoli elettrici Volvo è arrivata, direttamente dal futuro, ora non resta che viverla appieno.