Salone dell'auto di Detroit: tutte le novità da Mercedes

Il marchio della stella a tre punte presenta, all'ultima edizione del Salone di Detroit, quattro nuove vetture dotate di modalità di guida semi-autonoma e potenza fino a 630 cavalli.

speciale Salone dell'auto di Detroit: tutte le novità da Mercedes
Articolo a cura di

Mercedes-Benz è stata una delle protagoniste della manifestazione americana, presentando ben quattro modelli, l'ultima versione della Classe E, la nuova SLC, l'AMG S63 4Matic "Edition 130" e la AMG S65 Cabrio. Quattro auto molto diverse con a bordo interessanti soluzioni tecniche. In particolare la Classe E adotta numerose innovazioni tecnologiche, con livelli di comfort e di sicurezza di altissimo livello, che fanno di questa vettura una delle più intelligenti del mercato. Chi ama le vetture scoperte apprezzerà sicuramente la nuova SLC, che prende il posto della vecchia SLK, l'aggressiva versione speciale dell'AMG S63 4Matic e la S65 con motore V12 6.0 bi-turbo.

Nuova Classe E

L'ultima generazione della berlina tedesca introduce numerose novità, a partire dal design. La lunghezza della vettura è stata ora incrementata di 43 mm con un passo maggiorato di 65 mm, fattori che contribuiscono ad aumentare lo spazio a disposizione dei passeggeri e per i bagagli. A seconda dell'allestimento scelto, la Classe E avrà tre diverse calandre con un design sempre elegante e raffinato e con un tocco di aggressività per le varianti più sportive. Lateralmente troviamo una nervatura che corre lungo tutta la fiancata con una coda dal design classico, dove spiccano gli scarichi cromati.
Per quanto riguarda le motorizzazioni, al lancio saranno disponibili due unità, un turbo benzina 2 litri, sulla E200, da 184 cavalli e 300 Nm di coppia, ed un nuovo turbodiesel con turbocompressore a geometria variabile ed una potenza di 195 cavalli, con 400 Nm di coppia. In futuro Mercedes prevede di introdurre ulteriori versioni come la Classe E 350, sia diesel che con tecnologia ibrida plug-in, con motore 2 litri turbo benzina da 205 cavalli e 350 Nm, accoppiato ad un motore elettrico da 82 cavalli e 360 Nm di coppia. Il turbodiesel E 350d è, invece, un V6 3 litri da 258 cavalli e 620 Nm. Ci sarà anche una versione ad alte prestazioni, la E 400 4Matic equipaggiata con bi-turbo V6 3 litri da 333 cavalli e 480 Nm, e due ulteriori motorizzazioni, un 2 litri da 150 CV e un'unità da 245 cavalli.
Molto interessanti le dotazioni tecnologiche dell'auto con soluzioni riprese dalla Classe C e dalla Classe S e nuovi accorgimenti come i comandi touch sullo sterzo. Appena saliti a bordo si notano immediatamente i due schermi da 12,3 pollici con risoluzione 1920x720 pixel che dominano l'intera plancia. In alternativa è possibile scegliere una strumentazione più tradizionale con un solo schermo digitale per il sistema d'infotainment da 8,3 pollici. L'interno è anche caratterizzato da un sofisticato sistema d'illuminazione a led, opzionale, formato da 64 elementi di diversi colori.
Led che abbondano anche all'esterno con i fari anteriori equipaggiati con le tecnologie Intelligent Light System e Adaptive High Beam Assist. Sistemi intelligenti controllati elettronicamente e composti da ben 84 Led che consentono, ad esempio, di modificare automaticamente il fascio luminoso per non accecare altri veicoli. La Classe E è anche dotata di sofisticate dotazioni tecnologiche per la sicurezza attiva e passiva e per la guida semi-autonoma.

I vari sistemi "Intelligent Drive" di Mercedes consentono, ad esempio, con il Drive Pilot, di seguire l'auto che ci precede mantenendo la distanza e sterzando automaticamente fino a 210 km/h, in autostrada e superstrada. Sfruttando l'Active Lane-change Assistant è possibile, inoltre, cambiare corsia semplicemente inserendo l'indicatore di direzione. L'elenco di dispositivi di sicurezza è molto lungo, citiamo l'Evasive Steering Assist, che si attiva per evitare un ostacolo improvviso, e l'Active Brake Assist capace di rilevare anche l'eventuale presenza di altri veicoli negli incroci, intervenendo automaticamente per evitare un incidente. In caso di impatto laterale, il PreSafe Impulse Side sposta i sedili anteriori verso il centro dell'abitacolo, mentre il PreSafe Sound cerca di alleviare i danni all'orecchio causati dall'elevata pressione dei suoni prodotti durante un incidente, producendo un diverso suono capace di attivare progressivamente un muscolo nel canale uditivo.
Ricordiamo anche l'architettura cloud Car-to-X Communication che fornisce al guidatore informazioni sul tratto di strada che sta percorrendo e la presenza di eventuali problemi, attraverso uno scambio continuo di dati tra le vetture dotate di questo sistema di comunicazione. Infine citiamo il sistema di parcheggio automatico Remote Parking Pilot, comandabile tramite smartphone. Dispositivo che potrà essere usato anche per aprire l'auto e regolare gli equipaggiamenti di bordo come i sedili elettrici.
La Classe E è già ordinabile nelle concessionarie con le prime consegne previste ad aprile. I prezzi partono da circa 51.000 Euro per la versione E200.

SLC

Dopo 20 anni e 67.0000 esemplari venduti, la SLK va in pensione per lasciar spazio alla SLC. La nuova cabrio riprende tutte le caratteristiche del vecchio modello con l'immancabile tetto retrattile in metallo, ma con inedite finiture estetiche e varie novità tecniche. Il frontale ha ricevuto un completo restyling con una nuova calandra e nuove prese d'aria ed i fari che ora adottano un avanzato sistema di illuminazione. La SLC sarà equipaggiata con cinque diversi motori affiancati da un cambio automatico 9G-Tronic. Si parte dal nuovo propulsore a benzina turbo da 2 litri con 156 cavalli fino ad arrivare al potente 3 litri V6 bi-turbo da 367 cavalli, capace di spingere l'AMG SLC 43 da 0 a 100 km/h in soli 4,7 secondi. Presenti anche due versioni intermedie, la SLC 200, con un 2 litri da 184 cavalli, che sulla SLC 300 arriva a toccare i 245 cavalli.
Per quanto riguarda i motori diesel, si può scegliere un 2.1 litri da 204 cavalli, a bordo della 250 d.
Nell'abitacolo troviamo un nuovo volante e nuovi elementi in alluminio con finiture in carbonio, inedito anche il design della strumentazione con quadranti di colore nero. Rinnovata la piattaforma d'infotainment con uno schermo da 7 pollici, che include ora le più moderne funzionalità, come il sistema di navigazione con tre anni di aggiornamenti gratuiti delle mappe, collegamento ad Internet, lettore DVD, web Radio, interfaccia Bluetooth, sistema di comando vocale, due porte USB presenti nel bracciolo centrale ed uno slot per schede SD.
Citiamo anche il nuovo Dynamic Select, che interviene, tramite cinque diversi programmi (Comfort, Sport, Sport+, Eco ed Individual) sul comportamento della vettura regolando in maniera istantanea le caratteristiche di erogazione del motore, tempi di cambiata, la risposta dello sterzo e l'assetto. Come sempre l'elenco degli optional è sterminato, ricordiamo solamente il Dynamic Handling Package, che ribassa il corpo vettura di 10 millimetri, ed il sistema attivo di assistenza alla frenata, Collision Prevention Assist Plus. La nuova cabrio Mercedes arriverà sul mercato entro la prima metà dell'anno con prezzi compresi tra i 35000 ed i 60000 euro.

AMG S63 4Matic Cabriolet "Edition 130" e AMG S65 Cabrio

Per festeggiare i 130 anni dall'invenzione dell'auto, ad opera di Carl Benz e Gottlieb Daimler, Mercedes presenta a Detroit una cabrio ad altissime prestazioni. L'AMG S63 4Matic Cabriolet verrà prodotta in soli 130 esemplari numerati ed è contraddistinta da inedite finiture, con la capote di colore rosso, cerchi a dieci razze in nero opaco da venti pollici, pinze dei freni rosse ed un colore grigio metallizzato speciale denominato "Alu-beam silver". Gli interni sono in pelle Nappa Exclusive, rossi o grigi, con vari inserti in fibra di carbonio.
Il motore di questa vettura è decisamente impressionante, si tratta infatti di un V8 bi-turbo da 5,5 litri, con una potenza di 585 cavalli ed una coppia massima di 900 Nm, con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi, accoppiato alla trazione integrale 4Matic. La Mercedes AMG S63 4Matic Cabriolet "Edition 130" sarà venduta in Germania con un prezzo di 226.457 euro, più le tasse.
Passiamo ora alla S65 Cabrio, spinta da un potentissimo V12 di 6 litri sovralimentato da due turbocompressori con 630 CV ed una coppia di 1.000 Nm a 2.300 giri. Le performance della vettura sono impressionati con una velocità massima di 300 Km/h e uno 0-100 in 4,1 secondi. La trasmissione è affidata al cambio automatico 7G-Tronic Speedshift Plus a sette rapporti, con la possibilità di richiedere freni in materiale composito ceramico. I motori a 12 cilindri di Mercedes vengono prodotti nella nuova fabbrica di Mannheim e, come da tradizione AMG, sono assemblati a mano da un unico tecnico che appone la sua firma sul propulsore. La vettura ha subìto diverse modifiche estetiche con grosse prese d'aria anteriori e numerosi profili cromati. I cerchi sono da 20 pollici, mentre al posteriore troviamo un estrattore dalle dimensioni generose con doppi terminali di scarico. Il tetto multistrato, in tessuto, può essere azionato da un comando elettroidraulico fino a 50 Km/h, in circa 17 secondi. Concludiamo con gli interni rivestiti di pelle Nappa con un disegno a rombi.

Salone dell'auto di Detroit 2016 Al Salone di Detroit 2016, Mercedes ha portato quattro vetture che mettono in mostra tutti gli elementi di forza del marchio tedesco. Abbiamo potuto ammirare, infatti, l’ultima generazione della Classe E, una vettura elegante ma allo stesso tempo decisamente moderna, dotata dei più avanzati sistemi di sicurezza attiva e passiva disponibili sul mercato. Mercedes ha, inoltre, presentato la nuova SLC, che eredita tutte le principali caratteristiche della SLK, una delle cabrio più famose al mondo, senza dimenticare le proposte AMG, che si distinguono per prestazioni eccezionali e un design aggressivo ma comunque elegante.