NAIAS 2016: in mostra il primo motore ibrido di Fiat-Chrysler e nuovi modelli di serie

All'ultima edizione del Salone dell'Auto di Detroit sono state presentate tante vetture che vedremo nelle strade nei prossimi mesi, ma anche il nuovo motore ibrido sviluppato da FCA.

speciale NAIAS 2016: in mostra il primo motore ibrido di Fiat-Chrysler e nuovi modelli di serie
Articolo a cura di

Il Salone di Detroit, conosciuto anche come NAIAS, North American International Auto Show, si svolge dal 1907, presentando all'inizio di ogni anno numerose novità nel campo automobilistico destinate ad arrivare presto sul mercato. All'ultima edizione della manifestazione americana hanno partecipato la maggior parte dei costruttori di auto che hanno mostrato, in anteprima, modelli molto interessanti come la Chrysler Pacifica, la nuova monovolume di FCA, o l'inedita Volvo S90.
Scopriamo, quindi, in questa rassegna, le autovetture più interessanti che arriveranno presto sul mercato, partendo proprio dal primo modello ibrido presentato da Fiat Chrysler Automobiles.

Chrysler Pacifica

Tra le novità più interessanti di tutto il Salone, la Pacifica è una grossa monovolume, lunga 5 metri, dalle forme tondeggianti, adatta ad ospitare ben otto persone. Questa vettura sarà ordinabile con una classica motorizzazione a benzina, un V6 Pentastar di 3.6 litri da 287 CV, abbinato ad un cambio automatico a nove marce. In alternativa sarà disponibile la versione "Hybrid" con il medesimo V6, in una variante a ciclo Atkinson, affiancato ora da due propulsori elettrici con le batterie al litio da 16 kWh alloggiate sotto alla seconda fila di sedili. Si tratta di un sistema plug-in, ossia ricaricabile tramite cavo di corrente, con tempi di carica di due ore, utilizzando una presa a 240 Volt. L'autonomia della Pacifica, in modalità solo elettrica, è di circa 30 miglia (48 km), mentre per quanto riguarda i consumi, Chrysler dichiara che saranno necessari solo 3 litri di benzina per percorrere 100 km.
Tra le caratteristiche più interessanti ricordiamo l'ampio tetto panoramico diviso in tre sezioni, la porta di accesso posteriore in grado di aprirsi automaticamente quando rileva una persona nelle vicinanze, il sistema attivo per la riduzione dei rumori nell'abitacolo ed i numerosi accessori disponibili nel catalogo Mopar.
Sulla Pacifica troviamo anche il nuovo sistema d'infotainment, denominato UConnect Theater, dotato di uno schermo da 8,4 pollici affiancato da due ulteriori display da 10 pollici, per i passeggeri posteriori.
La piattaforma ibrida a bordo della Pacifica verrà utilizzata anche nei prossimi modelli Fiat in arrivo nel nostro Paese come il nuovo SUV Levante di Maserati o le nuove proposte di Alfa Romeo.

Nuova Lincoln Continental

Il brand di lusso di Ford, praticamente sconosciuto nel nostro Paese, ha presentato alla kermesse americana la nuova ammiraglia Continental , spinta da un propulsore da 3 litri V6 biturbo da 400 CV e 542 Nm di coppia.
Lo stile non è sicuramente molto slanciato e raffinato, ma si notano, comunque, particolari soluzioni stilistiche come le maniglie "E-latch" a sfioramento ed integrate nelle parte alta delle portiere, all'interno del profilo dei cristalli.
Questa vettura, che arriverà nel mercato USA il prossimo autunno, offrirà un comfort di alto livello grazie ai sedili anteriori e posteriori "Perfect Position" dotati di 30 regolazioni elettriche e sistemi di massaggio e climatizzazione integrati. Inoltre all'interno della vettura è stato inserito l'Active Noise Cancellation, per garantire il massimo comfort acustico. Grande attenzione è stata data alle rifiniture interne con l'utilizzo di pellami con impunture a contrasto e rivestimenti in legno ed alluminio.
Dal punto di vista tecnico la nuova Continental monta un avanzato sistema di trazione integrale, lo sterzo adattivo e la possibilità di selezionare tre diversi stili di guida (comfort, normal e sport), tramite il Lincoln Drive Control.

Ford Fusion Model Year 2017

Conosciuta in Italia con la denominazione Mondeo, la Fusion MY 2017 debutta al Salone americano con interessanti novità. In particolare arriva la V6 Sport dotata di sospensioni adattive, con quattro ruote motrici ed equipaggiata con un motore 2.7 biturbo EcoBoost da 325 CV e 475 Nm, e la nuova versione della Fusion Energi con una migliorata architettura ibrida plug-in. Questo modello è in grado di percorrere fino a 30 km sfruttando la batteria da 7,6 kWh, agli ioni di litio, ricaricabile in due ore e mezzo.
Inedito anche l'allestimento Platinum che monta il 2.0 EcoBoost, associato alla trazione integrale e a ruote con cerchi lucidi da 19 pollici.

Genesis G90

Il marchio di lusso di Hyundai debutta, in anteprima mondiale a Detroit, con la nuova Genesis G90. Una vettura dalle dimensioni generose con 5.205 mm di lunghezza, 1.915 mm di larghezza e 1.495 mm in altezza, mentre nella versione a passo lungo si arriva, addirittura, a 5.495 mm.
Il frontale è molto elegante con numerosi profili cromati, mentre all'interno troviamo un sistema d'infotainment con schermo da 12,3 pollici all'anteriore, due display da 9,2" per i passeggeri posteriori ed un impianto audio Lexicon con 17 altoparlanti e ricarica wireless per gli smartphone compatibili.
Derivata dalla Hyundai Equus, la Genesis G90 è equipaggiata con varie motorizzazioni abbinate ad un cambio automatico a 8 rapporti. E' disponibile un propulsore V6 3.3 biturbo da 365 CV e un V6 5.0 aspirato da 420 CV, con la possibilità di scegliere la trazione posteriore o quella integrale H-Trac.
Questa vettura potrebbe arrivare anche in Europa ma con diverse specifiche tecniche.

Audi A4 Allroad Quattro

Negli Stati Uniti, Audi mostra l'ultima versione dell'A4 Allroad Quattro che si contraddistingue per un'altezza da terra incrementata di 34 millimetri. Questo modello presenta aggiornamenti anche al design con piccole modifiche al frontale, protezioni aggiuntive sui paraurti, sui passaruote e sulle bande laterali e con nuovi mancorrenti argentati sul tetto.
Sulla nuova A4 Allroad Quattro sono disponibili sei diversi tipi di motorizzazioni, con un propulsore a benzina TFSI e cinque diesel TDI, con potenze che variano dai 150 ai 272 CV. Ovviamente la trazione integrale Quattro è di serie, mentre è possibile scegliere vari tipi di trasmissione: un cambio manuale a 6 marce, il nuovo S tronic a 7 rapporti o il Tiptronic a 8 velocità. Il prezzo di questa vettura, in Germania, parte da 44.750 Euro e sarà in vendita nelle concessionarie a partire dalla prossima estate.

Volvo S90

Il 2015 è stato un anno record per Volvo con 500.000 vetture vendute in tutto il mondo. Il gruppo svedese vuole ripetere il successo dello scorso anno presentando alla kermesse americana la S90, sviluppata sul nuovo pianale modulare SPA (Scalable Platform Architecture) , adottato già per il SUV XC90.
Con un design moderno e allo stesso tempo elegante questo nuovo modello è equipaggiato con i più moderni sistemi di sicurezza come il pacchetto IntelliSafe comprensivo di Adaptive Cruise Control, il Distance Alert ed il sistema di guida semi-autonoma Pilot Assist.
La Volvo S90 sarà disponibile con motori diesel, un 2.0 da 190 CV, a trazione anteriore con cambio manuale a sei marce, e la versione D5 AWD da 235 CV e 480 Nm.
Ci saranno anche unità a benzina con il T6 AWD da 320 CV e 400 Nm, proposto anche nella variante ibrida plug-in T8, con un motore 4 cilindri ed in grado di erogare complessivamente ben 407 CV e 640 Nm di coppia.

Salone dell'auto di Detroit 2016 L’edizione 2016 del Salone di Detroit si conferma come una delle migliori degli ultimi anni. Alla kermesse americana hanno partecipato quasi tutti i principali costruttori di auto che hanno presentato al grande pubblico interessanti modelli che debutteranno sul mercato nei prossimi mesi. In particolare il gruppo FCA ha mostrato la piattaforma ibrida che ritroveremo in altri modelli del Gruppo, mentre Volvo con la S90 ha introdotto un nuovo stile, moderno ma allo stesso tempo molto elegante. Infine non dimentichiamo l’Audi A4 Allroad Quattro e le novità Mercedes, che tratteremo in un prossimo articolo.