Lynk & Co 01: produzione cinese e tecnologia Volvo per un SUV ultra tecnologico

Dal neonato marchio del costruttore cinese Geely, arriva un innovativo SUV dalle caratteristiche all'avanguardia che debutterà anche in Europa.

speciale Lynk & Co 01: produzione cinese e tecnologia Volvo per un SUV ultra tecnologico
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Il segmento degli Sport utility vehicle è sempre in continua evoluzione. Oggi vi presentiamo una nuova ed interessante proposta, il Lynk & Co 01, primo modello del neonato marchio di proprietà del costruttore cinese Geely, azienda nota in Europa per aver acquistato la compagnia svedese Volvo da Ford nel 2010, per 1,8 miliardi di dollari.Geely è un vero colosso, uno dei 4 più grandi produttori indipendenti privati di automobili in Cina, che ora ha voluto creare un nuovo brand con modelli con soluzioni all'avanguardia e basati sulla tecnologia di Volvo. Andiamo, quindi, a scoprire tutte le caratteristiche del primo modello di Lynk & Co, semplicemente denominato 01.

Lynk & Co 01, design aggressivo ed elaborato

Presentato a Berlino, lo 01 si contraddistingue per un look sportivo ed elaborato. In particolare nel frontale, con la parte bassa caratterizzata da aggressive prese d'aria, una larga griglia orizzontale al centro con ai lati i fari, sdoppiati anche nella zona superiore. Decisamente elaborata la fiancata con ampie scanalature, tetto anche in colorazione nera e profilo di diversa tinta che corre lungo i finestrini. La coda è caratterizzata da forme sportive, con spoiler sopra il lunotto e fanaleria dalle generose dimensioni. Per quanto riguarda le forme generali, i designer del team guidato da Andreas Nilsson (ex Volvo) si sono ispirati alle megacity asiatiche come Tokyo e Shanghai, con uno stile messo a punto dal team Geely Design Sweden, sfruttando anche la collaborazione dei colleghi delle sedi di Shanghai, Barcellona e Los Angeles. La Lynk & Co 01 misura in lunghezza 4,53 metri, è larga 1,85 metri ed alta 1,65 metri, mentre il passo è di 2,73 metri.

Caratteristiche tecniche

La Lynk & Co 01 è basata sulla piattaforma Cma (Compact modular architecture) appena presentata dalla Volvo, che servirà da base per le future compatte della Casa svedese, dalla XC40 alla futura V40. Sui nuovi modelli di questo marchio verranno impiegati anche powertrain ibridi, plug-in ed in futuro anche solo elettrici, con cambi sia manuali, sia automatici a doppia frizione. Per il momento non sono stati forniti dati tecnici dettagliati, ma con tutta probabilità sulla 01 troveremo gli stessi propulsori destinati alle Volvo della Serie 40 attese al debutto nel corso del 2017, un 3 cilindri 1.5 litri e un 4 cilindri 2.0, accompagnati anche dalla trazione integrale.

Per garantire la massima sicurezza, tutti i modelli offriranno di serie il Forward collision warning, l'Autonomous emergency brake, il Pedestrian detection con frenata automatica, l'Adaptive cruise control, il Blind spot detection e il Lane departure warning.

Abitacolo e tecnologie all'avanguardia

Per quanto riguarda gli interni, il cruscotto è di chiara ispirazione Volvo, orientato verso il guidatore e con al centro il grande display touch da 10 pollici del sistema d'infotainment. Schermo digitale che occupa anche il quadro strumenti. Sulla 01 ci sarà un infotainment aperto agli sviluppatori ed uno store di app dedicato, con una piattaforma realizzata da Microsoft e Alibaba. La vettura sarà, secondo le dichiarazioni della Casa, sempre collegata ad Internet, avrà a disposizione un suo servizio cloud ed un sistema di telemetria sviluppato in collaborazione con Ericsson.Non dimentichiamo, infine, gli avanzati comandi vocali e l'evoluto sistema di assistenza al guidatore con il pulsante "Concierge" che consentirà, ad esempio, di prenotare facilmente un ristorante. Altra novità rilevante della 01 è il servizio di car sharing integrato, con la possibilità, quindi, di rendere l'auto disponibile per il noleggio quando non la si utilizza. Questo è possibile tramite un'app per smartphone che consente di far utilizzare questo SUV anche ad altre persone, senza la necessità di una chiave fisica.

Vendite online anche in Europa

Le vetture di Lynk & Co verranno prodotte in Cina e vendute principalmente online o in pochi showroom in stile "Apple Store". Anche l'assistenza e la manutenzione si prenoteranno sul web con ritiro e consegna del veicolo a domicilio.
Per quanto riguarda gli allestimenti, le Lynk avranno una versione base ben equipaggiata, a cui si potranno aggiungere diversi pacchetti di accessori denominati "collezioni". Questo SUV arriverà in Cina nel 2017 per poi essere commercializzato anche in Europa. Infine dopo la 01 è anche previsto lo sviluppo dei modelli 02 e 03, partendo sempre dalla nuova architettura modulare sviluppata da Volvo.

Lynk & Co 01 Dalla Cina arriva un nuovo SUV che mescola la tecnologia Volvo con un design massiccio ed elaborato. Questo modello, inoltre, si contraddistingue anche per le sue soluzioni tecnologiche, dall’avanzata piattaforma d’infotainment al sistema di car sharing, un'interessante soluzione che arriverà in futuro anche sulle Tesla. Lynk & Co, supportata dal colosso cinese Geely, ha grandi piani per i prossimi anni con la vendita del suo SUV anche in Europa ed il lancio di altri modelli sempre basati sulla meccanica di Volvo. Oltre alla 01 è stato, infatti, svelato anche un concept di coupé granturismo a quattro porte.