La nuova Volkswagen Golf 8 diventa ibrida e super tecnologica: le novità

Nella serata del 24 ottobre 2019 è stata svelata al mondo la nuova Volkswagen Golf 8, ultra tecnologica ed efficiente: scopriamo le novità.

speciale La nuova Volkswagen Golf 8 diventa ibrida e super tecnologica: le novità
Articolo a cura di

Dopo mesi di rumor, indiscrezioni, render e fotografie "rubate", la nuova Volkswagen Golf 8 è finalmente realtà - presentata il 24 ottobre 2019 a Wolfsburg in diretta streaming mondiale, presso il quartier generale del brand tedesco. Parliamo di un best seller assoluto in Europa, arrivato ormai alla sua ottava generazione, che come tradizione conferma linee dinamiche e riconoscibili - con alcune novità ben marcate, sia all'esterno che all'interno.
Lunga 4.284 mm, larga 1.789 mm e alta 1.456 mm, la nuova Golf offre un passo di 2.636 mm, è dunque praticamente identica alla precedente versione seppur sembri più bassa. Sul muso sono cambiati i fari, decisamente più futuristici e già di serie LED Matrix IQ.LIGHT, i maggiori cambiamenti però sono tecnologici, lo si capisce guardando sotto il cofano e dentro l'abitacolo.

Una Golf ibrida

La nuova Golf sarà la prima Volkswagen a debuttare con cinque versioni ibride, eTSI ed eHybrid, con motori più efficienti rispetto al passato e con meno emissioni. Le nuove tecnologie di propulsione del Gruppo VW promettono infatti un 17% di risparmio sui consumi, senza ovviamente sacrificare le prestazioni e il divertimento di guida. Le varianti eTSI saranno mild hybrid a 48V e offriranno potenze da 110, 130 e 150 CV, le versioni eHybrid invece regaleranno le emozioni migliori, con potenze da 204 e 245 CV nella potente variante GTE.
All'interno dell'abitacolo invece troviamo un nuovo cockpit totalmente digitale (e di serie), mentre il sistema di infotainment con schermo centrale può oggi godere delle tecnologie We Connect e We Connect Plus, che portano a bordo lo streaming, le web-radio e altri servizi connessi.
Potremo inoltre utilizzare Alexa come faremmo a casa con i dispositivi Amazon Echo, potremo così ottenere informazioni meteo, notizie e controllare i dispositivi Smart Home compatibili utilizzando semplicemente la nostra voce. Come accade sulle vetture Tesla, potremo poi aprire e chiudere la nuova Golf grazie a una Digital Key impostata sullo smartphone, inoltre ogni aspetto software potrà essere aggiornato in qualsiasi momento grazie alla funzione We Upgrade.


Salto tecnologico

Di serie sulla nuova Volkswagen Golf troviamo anche la tecnologia Car2X, è il primo modello VW a introdurre tale feature, che promette di aumentare la sicurezza stradale. Al di là del cockpit digitale abbiamo poi anche un Head Up Display per visionare importanti informazioni direttamente sul parabrezza, senza dunque il bisogno di spostare lo sguardo dalla strada. Presenti inoltre diversi sistemi di assistenza alla guida, tutti raccolti dalla tecnologia IQ.DRIVE Travel Assist, che controlla in modo intelligente sterzo, acceleratore e freno fino a 210 km/h.

Esattamente come avviene su vetture di segmento superiore, la nuova Golf potrà memorizzare diverse impostazioni di guida, ogni conducente potrà dunque salvare il proprio assetto sul cloud e richiamarlo ogni qualvolta ne avrà bisogno.
Completano poi l'opera il climatizzatore a 3 zone con Smart-Climate, forte anche di nuove funzioni come "Riscalda mani" o "Aria fresca", e l'impianto audio firmato Harman Kardon, di fabbricazione statunitense.

La Golf più avanzata di sempre

Se dunque la nuova Volkswagen Golf 8 potrebbe sembrare - da fuori almeno - un passo in avanti irrisorio rispetto alla generazione precedente, ciò che davvero va a cambiare l'esperienza di guida è tutta la tecnologia installata a bordo. Parliamo di una vettura perfettamente in linea con i tempi, efficiente dal punto di vista dei motori (ibridi fra le altre cose) e avanzata in ogni aspetto che riguardi l'infotainment, l'assistenza alla guida e personale, con l'integrazione Alexa che estende anche all'interno del veicolo gli ormai famosi servizi vocali Amazon.
Mentre si attende dunque l'arrivo sul mercato della nuova Volkswagen ID.3, completamente elettrica, il brand di Wolfsburg conferma di non aver lasciato indietro il suo best seller più classico, migliorandolo praticamente sotto ogni aspetto.

Dopo 45 anni di storia, abbiamo l'occasione di poter guidare la Golf più avanzata di sempre, la prima figlia al 100% di questo secolo. Attendiamo soltanto di conoscere il listino ufficiale per l'Italia e tutte le opzioni disponibili, dovremmo comunque essere sulle stesse cifre attuali, con partenza attorno ai 25.000 euro.