La nuova Tesla Model 3 2020 già disponibile in Italia: le novità

Elon Musk ci ha fatto un regalo nella notte: ha aggiornato il listino della Model 3, portando anche in Italia il modello appena aggiornato.

speciale La nuova Tesla Model 3 2020 già disponibile in Italia: le novità
Articolo a cura di

Negli ultimi giorni nel mondo Tesla non si è fatto altro che parlare del refresh della Model 3. Dagli USA sono infatti arrivate ottime notizie riguardanti un piccolo ma importante aggiornamento della berlina elettrica, qui in Italia però nessuno sapeva quando sarebbero arrivate le novità, quando sarebbe stato possibile prenotare una Model 3 del tutto rinnovata. Ebbene oggi sappiamo la risposta: nella notte il sito ufficiale di Tesla si è aggiornato, proponendo anche al pubblico italiano la nuova Tesla Model 3, fresca di produzione dagli impianti di Fremont, in California. È la migliore notizia che potremmo darvi a riguardo, la velocità della società di Elon Musk in alcune operazioni a volte è davvero sorprendente - ma di questo, di come Tesla faccia molte cose alla velocità della luce, ne abbiamo già parlato in passato. Ora è tempo di scoprire quali sono effettivamente le novità della nuova Tesla Model 3 di fine 2020.

Cerchi Sport e tunnel centrale

Partiamo dalla Tesla Model 3 Standard Range Plus, disponibile nel nostro Paese a partire da 49.500 euro. Un pacchetto che contiene i classici Cerchi Aero da 18" ma che mette a disposizione anche i nuovi cerchi Sport da 19", in parte ridisegnati come abbiamo visto nella notizia dedicata. Internamente l'auto offre sempre i classici colori Nero Totale (di serie) o Bianco e Nero. I nuovi clienti di Elon Musk potranno godere di un tunnel centrale del tutto ridisegnato che offre 4 porte USB e la ricarica wireless per due smartphone. L'impianto audio è stato migliorato e ora offre anche il suono immersivo visto sulla nuova Tesla Model Y, ciò che cambia rispetto al passato è soprattutto la connettività - ora disponibile gratuitamente per soli 30 giorni.

La Premium Connectivity in abbonamento include mappe satellitari con visualizzazione del traffico in tempo reale, contenuti multimediali e musica in streaming via internet, lo streaming video (a macchina ferma chiaramente), il Caraoke (non è un errore, si chiama proprio così l'app di Tesla) e il browser per navigare sul web. Nulla cambia invece per il Pilota Automatico, con Autopilot base di serie che consente alla Model 3 di sterzare, accelerare e frenare automaticamente in base al traffico (insomma una Guida Autonoma di Livello 2 con Cruise Control Adattivo e Traffic Jam).

Per la Guida Autonoma al Massimo Potenziale bisogna sborsare 7.500 euro in più, ma in un precedente articolo vi abbiamo spiegato perché forse al momento non vale la pena - almeno in Europa. L'autonomia di questo modello è ora fissata a 430 km, 225 km/h la velocità massima, 5,6 secondi lo scatto da 0 a 100 km/h. Le medesime caratteristiche si possono ritrovare a bordo della nuova Model 3 Long Range, che parte da 57.920 euro e garantisce 580 km di autonomia con una singola carica, uno scatto 0-100 possibile in appena 4,4 secondi, 233 km/h di velocità massima.

Le novità della Model 3 Performance

A guardare la nuova Model 3 Performance di fine 2020 svettano innanzitutto i nuovi cerchi Überturbine da 20" di serie, che fino ad ora erano offerti soltanto sulla nuova Model Y Performance, una vettura che comunque in Europa non vedremo prima del 2022 (qui il nostro incontro con la prima Tesla Model Y importata in Italia). Il resto, tecnicamente parlando, è come in passato: freni Performance, spoiler in fibra di carbonio, sospensioni ribassate, pedali in lega di alluminio, 261 km/h di velocità massima, la Modalità Track introdotta di recente, che rende manuali moltissimi aspetti della vettura.

Internamente ritroviamo il nuovo tunnel centrale con 4 porte USB e ricarica wireless per 2 smartphone, in più rispetto alle altre Model 3 abbiamo anche un impianto audio premium con 14 altoparlanti, 1 subwoofer, 2 amplificatori e suono immersivo. Bisogna poi citare anche i fendinebbia a LED, assenti sugli altri allestimenti. Anche in questo caso la Guida Autonoma al Massimo Potenziale è optional e richiede, in fase di prenotazione, 7.500 euro aggiuntivi. Di serie invece la nuova Model 3 Performance costa in Italia 64.590 euro.