La Dacia Spring elettrica arriva prima: la rivoluzione già a marzo 2021

La Dacia Spring sarebbe dovuta arrivare in Italia a giugno 2021, Dacia Italia però è riuscita ad anticipare le date.

La Dacia Spring elettrica arriva prima: la rivoluzione già a marzo 2021
Articolo a cura di

Oggi abbiamo grandi notizie per chiunque stia aspettando con impazienza la nuova Dacia Spring, la prima elettrica del marchio rumeno. Il Gruppo Renault ha infatti anticipato l'uscita sul mercato italiano. Il gruppo francese non vuole assolutamente perdere ulteriore tempo, soprattutto ora che nel nostro Paese sono attivi interessanti incentivi nazionali e regionali per l'acquisto di nuove auto a zero emissioni. In Lombardia addirittura, sommando i vari incentivi disponibili, è possibile risparmiare fino a 18.000 euro su un singolo acquisto, rottamando un vecchio veicolo inquinante. Purtroppo però "bisogna sbrigarsi", nel senso che sono tutti bonus ed ecobonus che andranno avanti fino a esaurimento fondi. Un campanello che ha messo in allarme Dacia Italia, che non ha alcuna intenzione di cedere prezioso terreno all'agguerrita concorrenza.

Ordini da marzo 2021

Presto dunque anche la Dacia Spring entrerà in scena, con gli ordini che si potranno effettuare già dal prossimo 11 marzo. Le prime consegne invece sono previste già nei primi giorni di agosto. Ad annunciare una simile, ottima, notizia è stato Guido Tocci, Managing Director di Dacia Italia, nel corso di un'intervista esclusiva con FormulaPassion. Ricordiamo che il lancio della vettura era inizialmente previsto per giugno 2021, nel senso che le ordinazioni sarebbero partite in questo mese, grazie a un fine "lavoro interno" però la squadra italiana è riuscita a convincere i piani alti parigini ad anticipare il lancio. La Dacia Spring è un modello particolarmente atteso per via del suo prezzo: mira infatti a essere la BEV più economica dell'intero panorama nostrano, con un prezzo di partenza potenzialmente al di sotto dei 20.000 euro - a cui ovviamente vanno applicati i vari incentivi 2021. Un SUV compatto in grado di adattarsi a tantissime esigenze, con il marchio che ha intenzione di vendere almeno 4.500-5.000 Spring solo nel 2021.

Caratteristiche principali

Lunga 3.734 mm, larga 1.770 mm con gli specchietti e alta 1.516 mm, con un passo di 2.423 mm, la nuova Dacia Spring 100% elettrica offre anche un bagagliaio da almeno 300 litri (attendiamo i dati ufficiali), una batteria da 26,8 kWh e un motore elettrico da 44 CV con 125 Nm di coppia. Una configurazione che permette 225 km di autonomia con una singola carica secondo il recente standard WLTP, parliamo del ciclo misto però, in città è possibile arrivare anche a 295 km, molto dipende da quanto siamo bravi a dosare l'acceleratore, senza grandi scatti improvvisi.

Dacia inoltre ha pensato a una modalità ultra "morbida" chiamata Eco, che permette di migliorare l'autonomia del 10% limitando la potenza a 31 CV e la velocità massima a 100 km/h - una modalità che in città trova il suo habitat più che naturale. Inutile dire che la nuova Dacia Spring sarà la concorrente diretta della nuova Fiat 500 elettrica ma non solo, con tanto spazio a disposizione e un'autonomia più che sufficiente per circolare quotidianamente in ambito urbano. Non vediamo l'ora di toccarla con mano, di vederla dal vivo. Ormai manca davvero poco.