Jaguar E-Pace, anche il marchio inglese ha ora un Suv compatto

Il celebre marchio inglese affianca alla F-Pace la E-Pace, uno sport utility vehicle con un prezzo a partire da 36.800 euro.

speciale Jaguar E-Pace, anche il marchio inglese ha ora un Suv compatto
Articolo a cura di

Con l'E-Pace, Jaguar entra nell'agguerrito segmento dei SUV compatti con una presentazione da record. La nuova vettura del giaguaro è, infatti, entrata nel Guinness dei primati grazie ad un salto di 15,3 metri completato da un avvitamento di 270 gradi eseguito qualche giorno fa durante la presentazione ufficiale a Londra. Questo nuovo SUV di casa Jaguar dovrà vedersela con modelli molto noti e apprezzati dal pubblico come Audi Q3, Bmw X1 e Mercedes GLA oltre alla "cugina" Range Rover Evoque. E-Pace sarà prodotto non nel Regno Unito, ma nello stabilimento austriaco della Magna; inoltre in futuro sarà assemblato anche in Cina, solo per il mercato domestico. Scopriamo, quindi, le caratteristiche principali di questa vettura a partire dal suo design.

Jaguar E-Pace, design in puro stile Jaguar

Già al primo sguardo è possibile notare le evidenti somiglianze tra il nuovo Suv di Jaguar e il fratello maggiore F-Pace che vi avevamo presentato lo scorso anno. Non cambia la generosa mascherina frontale con forme pulite e raffinate per il resto della carrozzeria. Passando al profilo laterale, caratterizzato da sbalzi molto limitati, spiccano i cerchi che possono essere anche da 21" . Per quanto riguarda le dimensioni, la Jaguar E-Pace è lunga 439 cm; 34 cm meno della sorella maggiore F-Pace e 5 cm in meno della rivale BMW X1. Ricordiamo, infine, i fari anteriori di tipo LED Matrix ed il peso nell'ordine dei 1.700 kg grazie all'utilizzo dell'alluminio per il telaio e le sospensioni.

Caratteristiche tecniche, motorizzazioni e dotazioni di sicurezza

La Jaguar E-Pace vanta raffinate soluzioni tecniche fra cui un'evoluta trazione integrale elettronica Active Driveline AWD, in grado di controllare in modo intelligente la distribuzione della coppia fra gli assali anteriore e posteriore; in alternativa è anche disponibile la sola trazione anteriore. Inoltre per migliorare il comfort di guida, questa vettura è dotata di un sistema di sospensioni indipendente con design multi-link al retrotreno. Tra le altre soluzioni presenti citiamo anche il sistema All Surface Progress Control (ASPC), che offre una maggiore sicurezza di guida sulle superfici scivolose. Si tratta di un Cruise Control per la bassa velocità che aiuta E-Pace nelle situazioni di scarsa aderenza. Nel lungo elenco delle dotazioni non manca anche il Configurable Dynamics che consente di personalizzare la mappatura dell'acceleratore, i punti di cambio marcia, la risposta dello sterzo e le sospensioni per adattarle alle esigenze del guidatore. Occupiamoci ora delle motorizzazioni. La gamma della E-Pace sarà composta dalle unità Ingenium 4 cilindri turbo nelle varianti diesel 2.0 litri da 150 CV, 180 CV e 240 CV e benzina 2.0 l da 250 e 300 CV. Infine il cambio automatico ZF 9 marce è di serie sulle versioni diesel da 240 CV e su tutti i benzina, mentre il manuale a 6 marce è proposto di serie sui diesel da 150 e 180 CV. Concludiamo con le dotazioni di sicurezza al vertice della categoria; sulla E-Pace, troviamo una doppia telecamera frontale per la gestione dell'Emergency Braking con Pedestrian Detection, Lane Keep Assist e Traffic Sign Recognition. Infine, la E-Pace adotta il Pedestrian Airbag, installato sul bordo parabrezza, in grado di offre una protezione aggiuntiva insieme al cofano attivo in caso di collisione con un pedone.


Abitacolo, infotainment e prezzi

Terminiamo l'analisi del nuovo SUV di Jaguar con il suo abitacolo progettato per ospitare cinque persone e dotato di un bagagliaio di 577 litri di capacità, estensibili fino a 1.234 litri abbattendo gli schienali posteriori. Al centro della plancia è installata la versione più recente dell'infotainment Touch Pro dotato di display da 10" e InControl Apps. A bordo è presente la connessione 4G con hotspot WiFi, mentre sono destinati solo al guidatore lo schermo da 12,3" della strumentazione digitale e l'head-up display di ultima generazione dotato di tecnologia TFT, che ha consentito di incrementare del 66% i parametri visibili con una grafica a colori più definita. Anche per l'E-Pace sarà inoltre disponibile l'Active Key, un bracciale impermeabile che consente di lasciare la chiave all'interno della vettura mentre si pratica un'attività sportiva. Non dimentichiamo, infine, le 4 prese a 12 volt, le 5 porte USB installate all'interno dell'abitacolo e l'impianto audio realizzato in collaborazione con Meridian. Concludiamo con i prezzi della nuova Jaguar E-Pace, che dovrebbe arrivare nelle concessionarie intorno a febbraio a partire da 36.800 euro per l'allestimento entry level. Sono, inoltre, disponibili altre versioni tra cui la First Edition, una variante ricca di accessori che si caratterizza anche per l'esclusiva tinta Caldera Red; versione ordinabile a partire da 65.250 euro.

Jaguar E-Pace Da Jaguar arriva un interessante SUV compatto pronto a sfidare modelli molto noti e apprezzati dagli automobilisti di tutto il mondo come la BMW X1 e la Range Rover Evoque. La E-Pace riprende lo stile della sorella maggiore F-Pace con un look moderno e allo stesso tempo elegante. Un modello destinato a completare verso il basso la gamma del costruttore inglese che può vantare raffinate soluzioni tecniche, un’ampia gamma di motorizzazioni e un infotainment di ultima generazione con un prezzo a partire da 36.800 euro.