Gli accessori per monopattino elettrico da avere assolutamente

Appena acquistato, un monopattino elettrico ha certamente bisogno di qualche accessorio per funzionare al meglio: scopriamo i Must Have.

speciale Gli accessori per monopattino elettrico da avere assolutamente
Articolo a cura di

La moda dei monopattini elettrici è esplosa ormai da qualche anno e i motivi sono abbastanza lampanti. Si tratta di dispositivi abbastanza leggeri (solitamente fra i 10 e i 18 kg), ecologici all'estremo poiché usano la corrente elettrica e possono essere ricaricati comodamente a casa, divertenti e in grado di sostituire i normali scooter in ambito cittadino. Non toccano i 45 km/h di un normale 50cc (o meglio, alcuni modelli ci riescono pure ma è vietato dalla nostra legge...) ma bastano comunque i 25 km/h per raggiungere velocemente qualsiasi destinazione cittadina. Dopo alcuni mesi di buio assoluto, banditi in attesa di nuove leggi, lo scorso dicembre 2019 sono stati equiparati alle biciclette, inoltre con il Bonus Mobilità 2020 attivo dal 4 maggio scorso le vendite stanno decollando come mai prima. Una volta acquistato un monopattino elettrico però quali sono gli accessori "must have", da avere assolutamente?

Lucchetti, campanelli, giubbetti catarifrangenti

Iniziamo con un accessorio indispensabile per utilizzare il monopattino elettrico in città: il lucchetto. A differenza degli scooter tradizionali, i monopattini elettrici non hanno bisogno di una chiave per accendersi (almeno nel 99% dei casi, esiste qualche modello con chiave di accensione ma sono una rarità), dunque chiunque potrebbe avviarli e portarli via. Le loro dimensioni compatte poi rendono estremamente facile il trasporto in auto, dunque l'unico modo per parcheggiare il proprio veicolo in modo sicuro in città è dotarsi di lucchetto.
Sul mercato ne esistono di diversi tipi, di ogni prezzo, noi però vi consigliamo i lucchetti a "U": sono più resistenti di quelli flessibili e vi garantiscono maggiore sicurezza. Attenzione però a comprare un lucchetto che si adatti alla perfezione al vostro monopattino, ad esempio un modello che entra bene nella ruota posteriore del Ninebot Segway ES2 può risultare inutilizzabile sulla ruota dello Xiaomi Mi Electric Scooter Pro che ha il freno meccanico. Continuiamo la nostra lista degli acquisti con un bel campanello.

Alcuni modelli, come gli Xiaomi ad esempio, vengono venduti già con campanello incluso, molti altri però non lo hanno nella scatola e secondo noi è un accessorio indispensabile. Le piste ciclabili sono spesso piene di persone che corrono/passeggiano oppure vanno in bici a velocità molto basse, è dunque fondamentale avvisare della nostra presenza per poter sorpassare in sicurezza. A proposito di sicurezza: con le nuove leggi è obbligatorio indossare un giubbetto catarifrangente o delle bretelle prima del tramonto, nelle ore notturne e con condizioni meteo proibitive (pioggia, nebbia e quant'altro); fortunatamente è un accessorio che si acquista con pochi euro, sia online che nei negozi sportivi.

Caschi e smartphone

Dopo aver fatto un incidente a bordo del nostro monopattino, consigliamo sempre l'acquisto di un casco protettivo. Vanno bene anche quelli da bicicletta ovviamente e il mercato ne mette a disposizione diversi modelli: abbiamo i caschi chiusi, quelli ventilati, quelli con luce LED di posizione, quelli più sportivi e quelli più cittadini, c'è in pratica l'imbarazzo della scelta. In un nostro articolo recente abbiamo raccolto i nostri cinque caschi preferiti con prezzi che variano da 30 a 70 euro circa. Al di là del casco, troviamo poi molto utile un supporto da smartphone, soprattutto in grandi città di cui non conosciamo tutte le strade a memoria.
Avendo uno smartphone sul manubrio possiamo infatti utilizzare il navigatore in tempo reale oppure sfruttare i simpatici "cruscotti digitali" proposti da aziende come Segway e Xiaomi - che hanno le loro app companion da abbinare via Bluetooth. In questo modo sappiamo esattamente quanta carica residua ci è rimasta (in km), a che velocità stiamo andando, inoltre esistono anche applicazioni che permettono di registrare filmati dei nostri viaggi e condividerli sui social.


Luci extra, borse, maniglie e compressori

Dopo gli accessori indispensabili passiamo a qualcosa di più "facoltativo". Possiamo ad esempio dotare il nostro monopattino elettrico di luci LED aggiuntive. Se prendiamo un Segway ES2 con batteria extra abbiamo praticamente LED ovunque, sulla ruota posteriore, sulla batteria aggiuntiva, sotto la pedana e così via, altri modelli però non sono così "appariscenti". Potrebbe dunque non essere una cattiva idea installare luci extra a bordo, online si trovano svariate soluzioni a prezzi estremamente abbordabili, solitamente dai 15 ai 30 euro.

Inoltre potrebbe essere comodo dotare il nostro veicolo di una sacca anteriore: si aggancia (magari con il velcro) al manubrio e al tubo principale per trasportare diversi oggetti come magari lo smartphone, il lucchetto e quant'altro. Soprattutto d'estate, quando usciamo di casa senza zaini o cappotti, una soluzione simile può essere l'ideale per le nostre passeggiate in monopattino.
In apertura abbiamo ricordato come i monopattini elettrici siano dispositivi abbastanza leggeri, da trasportare a mano per brevi tratti. Ebbene una maniglia da agganciare al tubo principale può aiutarvi nelle operazioni di trasporto, è un accessorio che costa solitamente meno di 20 euro ma può darvi una grande mano. Chiudiamo infine con un accessorio dedicato a chi ha ruote a camera d'aria, come ad esempio gli acquirenti dei monopattini Xiaomi. Proprio l'azienda cinese, leader del settore con i suoi Mi Electric Scooter, ha lanciato sul mercato la MI Portable Air Pump, un compressore elettrico portatile estremamente compatto che può salvarvi nel caso in cui le gomme siano eccessivamente sgonfie rispetto al normale.

Anche se online si trovano altri modelli simili, il compressore proposto da Xiaomi è uno dei più completi, con tanto di display digitale in grado di rilevare la pressione dei pneumatici. Può anche essere usato per regolare la pressione a nostro piacimento: possiamo magari sgonfiare le ruote per avere maggiore aderenza al terreno, oppure rigonfiarle per una guida un po' più sportiva, inoltre questo preciso modello funziona anche con pneumatici auto e moto (ha carica sufficiente per gonfiare 5 pneumatici per auto e impiega 6 minuti per gonfiarne uno). Questa è la nostra lista degli accessori da avere se si possiede un monopattino elettrico, il web però è pieno di altre diavolerie (magari cinesi), se avete qualche consiglio da dare avete i commenti in basso a vostra disposizione.