Primo contatto con la Renault Mégane elettrica: prezzi e caratteristiche

Nella suggestiva cornice del Foro Italico abbiamo visto dal vivo la nuova Renault Mégane E-Tech Electric, 100% elettrica che inaugura una nuova era.

Primo contatto con la Renault Mégane elettrica: prezzi e caratteristiche
Articolo a cura di

L'abbiamo attesa a lungo e ora è finalmente una realtà: la nuova Renault Mégane E-Tech Electric è pronta a sbarcare in Italia nella primavera del 2022, nel frattempo si può già pre-ordinare dal 16 dicembre 2021. Noi l'abbiamo vista dal vivo nella suggestiva cornice del Foro Italico a Roma: il primo modello della vettura ad arrivare nel nostro Paese ha visto a bordo il campione olimpionico Massimiliano Rosolino, poiché il brand francese ha organizzato la presentazione nostrana in collaborazione con Sport e Salute S.p.A., che per lo Stato promuove lo sport e gli stili di vita più sani.
Un legame con cui Renault vuole sottolineare un ritorno importante alle radici del marchio: creare non vetture per spostarsi da un punto A a uno B ma per vivere bene e meglio, riappropriandosi dei propri tempi e dei propri spazi. Una filosofia che calza a pennello su un'auto 100% elettrica come la Mégane E-Tech Electric, una vettura che non solo rivoluziona il design classico della Mégane ma inaugura una seconda generazione di veicoli a zero emissioni di Renault.

Quanto costa la nuova Renault Mégane E-Tech Electric

Solitamente i prezzi di listino si mettono in fondo all'articolo, noi invece vogliamo raccontarveli subito - poiché la Mégane E-Tech Electric si presenta con una line-up alquanto aggressiva.

Il prezzo d'attacco è di 37.100 euro nella variante EV40 da 130 CV e allestimento Equilibre. La stessa motorizzazione si può avere in variante Techno e Iconic rispettivamente a 40.100 euro e 43.100 euro. Questa Mégane ricarica le sue batterie fino a 22 kW in AC e fino a 85 kW in DC. Al top della gamma abbiamo invece la EV60 da 220 CV con carica da 22 kW AC/130 kW DC, disponibile a 41.700 euro in allestimento Equilibre, 44.700 euro per la Techno (probabilmente quella che sarà la versione più venduta in assoluto in Italia) e 47.700 euro per la Iconic. Un listino particolare che pone la nuova Mégane elettrica poco al di sotto della Tesla Model 3 e più o meno alla pari con due "killer EV" di recente uscita come la Hyundai IONIQ 5 e la Kia EV6, secondo noi le elettriche "da battere" in questo preciso momento storico. A tal proposito vediamo quale comparto tecnico ha sfoggiato Renault per contrastare la concorrenza.

La tecnica della nuova Renault Mégane E-Tech Electric

Innanzitutto nuova Mégane E-Tech Electric è la prima vettura Renault a montare la piattaforma CMF-EV, nata dall'ottima esperienza appresa con la Renault ZOE, ancora oggi una delle migliori elettriche che possiate comprare nella sua variante da 52 kWh (per saperne di più: la nostra prova della Renault ZOE 2021).

Si presenta al mondo con degli accattivanti cerchi da 20" (a listino figurano due varianti da 20" e due da 18"), paraurti anteriori e posteriori con lama aerodinamica F1 integrata, maniglie elettriche a filo con la carrozzeria e tetto spiovente che richiama il mondo coupé - pur essendo a tutti gli effetti un crossover. Il vano motore è stato ridotto rispetto al passato, inoltre i tecnici Renault sono riusciti a installare la batteria in appena 110 mm, così da avere un pianale ultrasottile dal baricentro basso. Anche gli interni sono stati rivoluzionati: la nuova dashboard si chiama ora OpenR ed è a forma di L rovesciata. Integra un driver display da 12" e un display multimediale centrale fino a 12" (le versioni entry-level ne hanno uno da 9"), mentre il sistema operativo è il nuovo OpenR Link sviluppato con Google e basato su Android Automotive OS. Questo permette l'utilizzo nativo di Google Assistant per le richieste vocali, Google Maps per la navigazione, Google Play e molto altro. Per saperne di più: sulla Mégane E-Tech Electric arriva Android grazie a LG.

Arriviamo così alle caratteristiche tecniche che riguardano l'efficienza: la versione EV40 con batteria da 40 kWh offre fino a 300 km di autonomia WLTP con una singola carica, un modello difficile da inquadrare secondo il nostro punto di vista poiché il range nel mondo reale potrebbe essere di molto inferiore ai 300 km dichiarati - e per 37.100 euro di partenza forse la concorrenza della ZOE potrebbe farsi sentire, con 400 km di autonomia reali e batteria da 52 kWh, se si sorvola sul design e parte del carico tecnologico.

Più bilanciata invece la EV60, con batteria da 60 kWh e fino a 470 km di autonomia WLTP. Dal nostro punto di vista è già la Mégane E-Tech Electric da comprare, anche perché lo scarto con la sorella in termini di prezzo è davvero irrisorio. In questo caso abbiamo anche una ricarica più veloce in corrente continua, come abbiamo anticipato sopra, con la EV60 che arriva a 130 kW presso le colonnine compatibili. Un dettaglio che rende sicuramente più facili i lunghi viaggi, con centinaia di chilometri recuperati in una sola pausa caffè.

La EV60 è anche più potente e briosa della EV40: i suoi 220 CV le permettono uno scatto 0-100 km/h in 7,4 secondi, anche grazie ai 1.624 kg di peso che per una vettura di questo tipo 100% elettrica non sono affatto male (la Mazda MX-30 pesa di più e ha una batteria da 35,5 kWh, per intenderci, anche se la qualità costruttiva è di altissimo livello).

26 dispositivi di assistenza alla guida

A bordo non mancherà il sistema MULTI-SENSE che già conosciamo bene, con quattro modalità di guida che si possono selezionare anche tramite comando vocale: Eco, Comfort, Sport e My Sense, totalmente personalizzabile.

Enorme poi il carico tecnologico dal punto di vista dei sistemi intelligenti al servizio del conducente: abbiamo la bellezza di 26 dispositivi di assistenza alla guida, fra cui svetta la novità dell'Active Driver Assist con Guida Autonoma di Livello 2, Cruise Control Adattivo e funzione di mantenimento del centro corsia. E ancora figura il Rear Automatic Emergency Breaking, la frenata automatica d'emergenza posteriore, l'Occupant Safety Exit, che ci avvisa della presenza di un ostacolo in uscita dal veicolo, la Multiview Camera 360° 3D e il nuovo impianto audio HARMAN KARDON Premium Sound System. Come detto in apertura, la nuova Mégane E-Tech Electric 2022 si può pre-ordinare in Italia dal 16 dicembre 2021, gli ordini effettivi invece verranno formalizzati a febbraio 2022 e la commercializzazione partirà a pieno regime da marzo 2022.