Bonus monopattino 2020: 5 monopattini elettrici da acquistare in sconto

Con il Bonus governativo di 200 euro, acquistare un monopattino diventa ancora più facile: ecco 5 modelli ultra consigliati.

speciale Bonus monopattino 2020: 5 monopattini elettrici da acquistare in sconto
Articolo a cura di

È innegabile, il COVID-19 sta cambiando le nostre abitudini e modificherà profondamente anche le nostre più grandi città. Poiché il virus prolifera più facilmente quando le persone si accalcano una vicina all'altra, le istituzioni (italiane comprese) stanno pensando a soluzioni che possano evitare enormi folle sui mezzi pubblici dopo la prima ripartenza del 4 maggio. Fra gli obiettivi comuni ci sarebbe anche quello di tenere a freno lo smog dei centri abitati più grandi, ora del tutto ripuliti da settimane di blocco totale. Ebbene per mantenere pulita l'aria e scongiurare il pienone sui mezzi pubblici sembra esserci una semplice soluzione: spingere gli utenti a utilizzare biciclette, monopattini e qualsiasi altro veicolo di micromobilità, purché a uso singolo.
Non a caso a maggio il nostro Governo metterà a disposizione un Bonus Bicicletta dal valore di 200 euro valido per acquistare "biciclette, anche a pedalata assistita, veicoli per la mobilità personale a propulsione elettrica, quali segway, hoverboard e monopattini", come anticipato dal Ministro dei Trasporti Paola De Micheli. Con questa "card", che si potrà richiedere nel caso si sia residenti di una città metropolitana o di un'area urbana con più di 60.000 abitanti, si potranno utilizzare anche i servizi di car e scooter sharing, pensiamo però che sia un'occasione d'oro per portarsi a casa un bel monopattino elettrico o una bicicletta a pedalata assistita. Con questo primo appuntamento vogliamo focalizzarci proprio sui monopattini elettrici, dallo scorso dicembre equiparati alle biciclette e soggetti alle medesime norme del Codice della Strada. Andiamo dunque a vedere i migliori modelli da acquistare a maggio 2020.

Ninebot by Segway ES2/ES4

Iniziamo da un classico, un monopattino ormai diventato leggenda fra gli appassionati: il Ninebot by Segway ES2, facilmente reperibile su Amazon così come nelle grandi catene di elettronica. Attualmente sul colosso dell'e-commerce americano si può acquistare a 379 euro, non è raro però vedere arrivare su questo modello sconti e promozioni nei negozi fisici di Unieuro, Mediaworld & Co. Parliamo di un monopattino elettrico dal design moderno e super ottimizzato, con la batteria montata all'interno del blocco manubrio e una pedana estremamente sottile. Pedana che nasconde fra l'altro degli accattivanti LED per farvi notare nelle ore notturne. Può raggiungere i 25 km/h con la modalità Sport, vanta il Cruise Control e pesa 12,5 kg.

Sulla carta la sua autonomia è pari a 25 km, aspettatevi però distanze molto più corte, ci si avvicina a tale range solo nella modalità Eco a 15 km/h massimo - ma anche così sarà comunque complicato toccare i 25 km totali con una singola carica. Per questo motivo vi segnaliamo l'evoluzione Ninebot by Segway ES4, identico in tutto e per tutto all'ES2 ma con una batteria aggiuntiva già installata. In questo modo potrete godere di maggiore potenza, di uno scatto più fulmineo, una velocità massima di 30 km/h in modalità Sport e ben 45 km di autonomia. Sempre sulla carta ovviamente, in questo caso però sarete in grado di percorrere una trentina di chilometri reali in modalità Standard, fino a 25 km/h.

Nel caso in cui troviate un ES2 a buon prezzo, sappiate che potete sempre aggiungere la batteria in seguito, si trova facilmente sul web a un prezzo di circa 160 euro e vale tutti i soldi che costa, poiché trasforma il Ninebot ES2 in un vero e proprio mezzo di trasporto - con tanto di LED rossi laterali integrati nel Battery Pack per una migliore visibilità nelle ore notturne. Le ruote sono "piene", dunque non possono bucarsi, sentirete il monopattino più rigido rispetto ad altri concorrenti ma abbiamo due piccoli ammortizzatori che cercano di "metterci una pezza", pur senza far miracoli. In ogni caso è un veicolo ultra consigliato.

Xiaomi M365/M365 Pro

Altro monopattino, altra "leggenda". Per via del suo prezzo vantaggioso e della sua buona qualità costruttiva, lo Xiaomi M365 è diventato in poco tempo uno dei modelli più venduti in Italia, grazie soprattutto all'autonomia promessa di 30 km. Questo grazie a un'ampia batteria installata nella pedana, con un manubrio invece più leggero del Ninebot ES2 e gomme "vuote", che renderanno il viaggio meno rigido anche se vi faranno correre il rischio di bucare e rimanere "a terra".
Da chiuso occupa più spazio del Ninebot ES2 per via del design, questo monopattino vanta però al posteriore un vero e proprio freno meccanico, mentre l'ES2 ne ha soltanto uno elettronico nel blocco motore. Dovrete ovviamente valutare voi quali elementi preferite, il prezzo dell'M365 del resto si avvicina molto all'ES2, su Amazon è ora proposto a 365 euro ma nelle catene di elettronica si può trovare anche a meno.

Neppure in questo caso manca la versione "Pro", con batteria maggiorata e 45 km di autonomia dichiarata, con un comodo display per tenere sempre sott'occhio velocità in tempo reale e carica residua - uno schermetto LCD purtroppo assente sul M365 standard ma presente sul Ninebot ES2/ES4. In questo caso il prezzo salta a 499 euro, salvo offerte e promozioni.

Ninebot by Segway Max G30

Per questo monopattino potremmo scomodare le parole Non Plus Ultra, abbinate a un prezzo più che onesto. Su Amazon è attualmente proposto a 699 euro, non è poco lo sappiamo, ma con il bonus governativo diventa uno dei monopattini più interessanti attualmente disponibili sul mercato, in grado davvero di sostituire uno scooter o un'auto per andare a lavoro.

Può infatti vantare un'autonomia dichiarata di 65 km, decisamente al top della sua categoria, raggiunge i 25 km/h anche affrontando leggere salite e può contare su pneumatici tubeless anteriori e posteriori da 10 pollici, ricoperti da uno strato di gelatina aggiuntiva che diminuisce il rischio di foratura.
Inoltre a bordo troviamo anche un doppio freno simultaneo che aumenta la sicurezza di marcia, un autentico "mostro" della strada molto simile nel design allo Xiaomi M365 Pro ma con molta più autonomia e un caricatore rapido interno a 3A. Certo pesa 18 kg ma è un mezzo di trasporto con pochissimi compromessi.

urbetter S1 PRO

Se 18 kg possono sembrarvi eccessivi, vi proponiamo adesso un modello dal "peso piuma". Il nuovo urbetter S1 PRO, rinnovato proprio a inizio 2020, pesa appena 11 kg e può sopportare fino a 120 kg di peso - mentre molti concorrenti si fermano a 100 kg. È dotato di uno schermo LCD, di un faro anteriore LED e di fanali posteriori con avviso di frenata e lampeggiamento notturno (ovviamente le luci LED anteriori e posteriori sono presenti anche sui modelli di cui abbiamo parlato sopra, devono averli per legge...).
Sulla carta, l'urbetter S1 PRO promette fino a 30 km di autonomia, anche se bisogna sempre vedere a che velocità e su che tipo di strada. Tre le modalità di guida, il motore da 350W può essere limitato a 15 km/h, 25 km/h e 30 km/h. Il prezzo? 319 euro su Amazon Italia. Si ricarica completamente in circa 4 ore, percorre salite con pendenza al 15% e utilizza pneumatici solidi da 8 pollici a nido d'ape. Magari non vanta un design all'ultimo grido ma può essere un'ottima soluzione visto il suo alto rapporto qualità/prezzo. Nel caso vogliate spendere un pochino meno, date un'occhiata al nuovo urbetter 2020.

Ninebot by Segway ES1

È forse il miglior modello per entrare nel mondo Segway senza spendere cifre esorbitanti (di listino siamo attorno ai 300 euro ma occhio alle offerte). Pesa appena 11,3 kg, ha sulla carta 25 km di autonomia e così come il fratello maggiore ES2 è compatibile con le batterie aggiuntive Segway, con le quali potete portare i km da percorrere a 45 e aumentare di 5 km/h la velocità massima standard. Velocità che raggiunge i 20 km/h di default e può toccare i 25 km/h con il Battery Pack aggiuntivo.

Nel design è molto simile all'ES2 ma appunto è un po' più leggero, ha una pedana più ampia e non ha i LED al di sotto del corpo, è dunque un modello più "discreto". Si trova con estrema facilità anche nelle grandi catene di elettronica, potete dunque metterlo in pochi minuti in macchina e portarlo a casa senza troppa fatica. Insieme all'ES4 e al Max G30 è venduto ufficialmente da Segway Italia, il che significa che sarà più facile ottenere assistenza in caso di problemi, mentre l'ES2 è "importato" dai rivenditori di elettronica e ha canali di assistenza post-vendita separati dagli originali Segway. Se avete domande o curiosità sui modelli elencati, o suoi monopattini elettrici in generale, chiedete pure nei commenti in basso.