Benvenuta Eco-rottamazione: auto e motocicli diventano moneta di scambio

Il Governo ha inserito nel decreto Clima anche la Eco-rottamazione: rottamando auto e motocicli possiamo avere fino a 1.500 euro di vantaggi.

speciale Benvenuta Eco-rottamazione: auto e motocicli diventano moneta di scambio
Articolo a cura di

In questo 2019 la parola d'ordine sembra essere stata, in campo legislativo ma non solo, "ecologia". Il rispetto dell'ambiente è quasi diventata una moda di massa, grazie anche all'apporto di personaggi come Greta Thunberg in grado di ispirare e spingere milioni di persone a fare di più per l'ecosistema, partendo dalle piccole azioni quotidiane.
Ovviamente il settore automotive è chiamato spesso in causa quando si parla di ridurre le emissioni di CO2 in tutto il pianeta, e questo sta portando il mercato a orientarsi verso le nuove auto elettriche; le emissioni però non si riducono soltanto acquistando nuovi veicoli ma rottamando - e di fatto eliminando dalla circolazione - i mezzi più inquinanti, fino alla normativa Euro 3. Questo ha spinto il governo a creare le nuove Eco-rommatazioni, delle quali andremo a parlare in dettaglio.

L'auto diventa una bicicletta o un abbonamento ai mezzi pubblici

Innanzitutto cosa comporta un'Eco-rottamazione? Solitamente si sceglie di rottamare una vecchia automobile per usufruire di uno sconto su un nuovo acquisto, non sempre però si ha la voglia o la possibilità di prendere un veicolo aggiornato, pur avendo un mezzo ormai giunto alla fine della sua vita.
Ebbene l'Eco-rottamazione permette di convertire lo smaltimento della vettura in abbonamenti dei trasporti pubblici, in biciclette, in buoni per servizi della mobilità condivisa, in pasta e saponi senza confezione, venduti alla spina.
Il Buono mobilità vale - secondo il nuovo decreto Clima - 255 milioni di euro e può potenzialmente aiutare 25 milioni di cittadini, residenti nelle aree e nelle città sotto infrazione europea rispetto alla qualità dell'aria. Per ogni auto fino alla Classe Euro 3 rottamata si possono avere 1.500 euro di credito, il Buono vale anche per i motocicli fino agli Euro 2 e 3 a due tempi, per un massimo di 500 euro.

Ecologia a 360 gradi

Le novità del decreto Clima non finiscono qui, sono infatti previsti 40 milioni di euro da dare ai Comuni per la realizzazione di corsie preferenziali, ulteriori 20 milioni invece andranno a finanziare l'acquisto di nuovi scuolabus ecologici per i bambini di scuole elementari e medie, a basse emissioni, ovvero ibridi o elettrici. È poi guerra aperta agli imballaggi superflui, con i negozi che saranno invogliati a creare nuovi spazi ecologici con prodotti senza confezione, con 5.000 euro di bonus destinati a ogni singolo commerciante per l'adattamento del proprio negozio (provenienti da 40 milioni di euro divisi in due anni di sperimentazione) - così potremo spendere il nostro credito ottenuto con l'Eco-rottamazione. Con ulteriori 27 milioni si andranno poi a finanziare nuove macchine mangia-plastica che daranno piccoli bonus in cambio di bottiglie da riciclare.