Audi e-tron: ecco la prima elettrica di Audi, un SUV sportivo e tecnologico

Presentato a San Francisco il primo modello totalmente elettrico della Casa di Ingolstadt, in arrivo a fine anno a circa 80 mila euro.

speciale Audi e-tron: ecco la prima elettrica di Audi, un SUV sportivo e tecnologico
Articolo a cura di

Presentato come prototipo al Salone Internazionale dell'Auto di Ginevra 2018, Audi e-tron arriva ora nella sua versione definitiva. Un crossover che va a sfidare non solo Tesla Model X, ma anche la Jaguar I-PACE, Mercedes EQC ed il prossimo BMW Vision iNext.
Audi e-tron rappresenta solo il primo passo della svolta elettrica della Casa di Ingolstadt. L'azienda tedesca ha infatti intenzione di lanciare entro il 2025 una variante full electric o ibrida plug-in per ogni modello in produzione, con un piano che prevede un investimento complessivo di ben 40 miliardi di euro per lo sviluppo, entro i prossimi 6 anni, di auto elettriche, autonome e condivise. Piano che prevede il lancio durante il 2019 del Suv coupé e-tron Sportback e nel 2020 l'arrivo di altre due vetture elettriche: un modello compatto ed una sportiva battezzata e-Tron GT. Scopriamo, quindi, nel dettaglio tutte le caratteristiche dell'Audi e-tron.

Audi e-tron: design ed interni

Audi e-tron si presenta con un'impostazione stilistica in linea con gli ultimi modella della Casa tedesca. Una forma filante e attenta all'efficienza aerodinamica (Cx di 0,28) dove spicca l'assenza degli specchietti esterni, sostituiti dai Virtual Mirrors. Una dotazione opzionale che prevede l'installazione di due display Oled da 7 pollici integrati tra portiera e plancia collegati a telecamere esterne montate al posto dei tradizionali specchietti.
Per quanto riguarda le dimensioni, l'Audi e-tron misura 4,9 metri in lunghezza ed è larga 1,93 m, con un vano bagagli che arriva a 600 litri (dato che include anche i 60 litri nel vano anteriore dedicato al cavo di ricarica ed alle dotazioni di sicurezza). Per quanto riguarda gli interni, troviamo un'impostazione simile alle ultime berline A6, A7 ed A8, con il doppio display nella parte centrale del sistema MMI Touch da 10,1 ed 8,6 pollici con feedback aptico e la strumentazione gestita dal Virtual Cockpit Full HD. Non manca inoltre l'head-up display, la ricarica induttiva dello smartphone e l'Audi Connect Key, chiave digitale che permette l'accensione alla vettura anche tramite smartphone Android.

Caratteristiche tecniche: 408 Cv e 400 Km di autonomia

Audi e-tron adotta due motori elettrici, uno per ogni asse, con una potenza totale di 300 kW (408 CV) e 660 Nm. Alle basse velocità viene impiegato solo il motore elettrico posteriore, mentre entrambi i propulsori vengono utilizzati nell'efficiente sistema di recupero dell'energia, in grado di rallentare l'e-tron nel 90% delle condizioni di guida senza l'intervento dei freni tradizionali. Attraverso i paddles al volante è possibile selezionare tre diversi livelli di recupero d'energia, che consentono anche di utilizzare solo il pedale dell'acceleratore per la maggior parte delle situazioni di guida, con l'auto che rallenta sfruttando quasi esclusivamente i motori elettrici. Inoltre questo modello vanta anche un sistema predittivo che adatta la decelerazione in funzione del fabbisogno di energia; tecnologia che si basa sul percorso e sui veicoli che precedono l'e-tron ed in grado di riconoscere le condizioni del traffico sfruttando il radar, le immagini delle telecamere, i dati della navigazione e le informazioni del sistema Car-to-X. Quando è consigliabile rilasciare il pedale dell'acceleratore, il conducente riceve indicazioni dall'auto direttamente sull'Audi virtual cockpit e sull'head-up display. Sistemi di recupero dell'energia che consentono di migliorare l'autonomia totale fino al 30%.
L'Audi e-tron vanta, inoltre, evolute sospensioni multilink a cinque bracci, abbinate alle sospensioni ad aria a controllo elettronico e all'avanzata trazione integrale Quattro, che sfrutta i due propulsori elettrici. Scendendo nel dettaglio, grazie a questa configurazione è possibile attivare il propulsore anteriore in tempi brevissimi, vista l'assenza del classico albero di trasmissione. Ricordiamo anche l'evoluto sistema di torque vectoring e i cerchi in lega da 19" con pneumatici 255/55.

Per quanto riguarda le prestazioni, la e-tron vanta una velocità massima di 200 km/h, toccando i 100 km/h da fermo in meno di 6 secondi, con un'autonomia pari ad oltre 400 km, secondo il nuovo ciclo WLTP.
La e-tron è alimentata da accumulatori a 396 volt con una capacità di 95 kWh, composti da 36 celle alloggiate sotto l'abitacolo, per un peso complessivo di 700 kg. Questo crossover è compatibile con i sistemi di carica a 150 kW ,con il caricabatterie di bordo da 2,3 e 11 kW (22 kW nel 2019 come optional). Audi sta inoltre lavorando per semplificare l'accesso alle varie reti di ricarica presenti in Europa sviluppando un servizio che consente il pagamento direttamente dall'infotainment di bordo.

Sistemi di assistenza alla guida e prezzo

Audi e-tron vanta raffinate soluzioni di assistenza alla guida, con il Tour Assist Package che include l'Adaptive Cruise Assist, in grado di gestire acceleratore, freno e sterzo mantenendo la distanza di sicurezza nelle condizioni di traffico intenso. Citiamo inoltre il Crossing Assist, il Rear Cross Traffic Alert, il Lane Change Warning, l'Exit Warning ed il Park Assist. Nel corso del 2019 arriverà anche il Parking Pilot ed il Remote Garage Pilot, utili alla gestione della vettura dallo smartphone nelle manovre in spazi stretti.
Audi e-tron sarà proposta ad un prezzo inferiore agli 80.000 euro con l'arrivo previsto entro la fine dell'anno. Per i clienti che hanno già prenotato questa vettura è anche disponibile la serie limitata di 2.600 esemplari denominata e-tron Edition One che include la tinta Antigua Blue, i Virtual Mirrors, i cerchi in lega da 21", i sedili sportivi, l'impianto audio Bang&Olufsen Premium 3D, il Tour Assist Package ed i fari Matrix Led.