Aspettando Fast and Furious 9: le auto che vorremmo nel nuovo capitolo

Fast and Furious 9 arriverà nei cinema soltanto nel 2020, così diverse auto 2018-2019 potrebbero trovare spazio nel nuovo capitolo.

speciale Aspettando Fast and Furious 9: le auto che vorremmo nel nuovo capitolo
Articolo a cura di

All'uscita di Fast and Furious 9 manca ancora del tempo, il debutto nelle sale (americane, per ora) è infatti previsto per il 10 aprile 2020, non lo vedremo dunque nel 2019 come previsto inizialmente. Il debutto è slittato, così come le riprese, che inizieranno soltanto nell'aprile del prossimo anno.
Solo allora riusciremo ad avere, quasi con certezza, qualche indiscrezione più precisa per quanto riguarda le auto che saranno utilizzate nel film - magari grazie a qualche scatto rubato sul set.
Per ora possiamo soltanto sognare a occhi aperti e avanzare supposizioni. Il 2019 sarà ad esempio l'anno della Ferrari 488 Pista Spider, vettura italiana che vanta un motore V8 3.9 litri da 720 cavalli, che non sarebbe affatto male vedere fra le mani di Dominic Toretto e soci. Se un V8 non vi basta, si può sempre ripiegare su una Lamborghini Aventador 2019, che gode di un motore termico V12 affiancato da un propulsore elettrico - dunque anche in linea con le ultime "tendenze" del mercato.

Fra vecchio e nuovo continente

Fra le possibili candidate a entrare nel parco auto di Fast and Furious 9 anche la nuova Porsche 911 2019, un classico immortale rivisitato ad hoc con a bordo un biturbo 6 cilindri da 3.0 litri. Negli uffici del brand tedesco si sta studiando anche una versione ibrida, chissà che il reparto marketing non pensi di lanciarla proprio su grande schermo.
Allontaniamoci per un istante dall'Europa e voliamo in America, dove la Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye nasconde sotto il cofano ben 797 cavalli di potenza e il ruggito di un V8 6.2 litri, una vettura capace di lasciare il segno su qualsiasi gara clandestina (ma voi non fatelo a casa!).

Passando a casa Ford, sono ben due le auto che non sfigurerebbero affatto "su pellicola": pensiamo alla nuova Mustang, presente inoltre al Lucca Comics & Games fino al 4 novembre prossimo, e alla Ford GT 2019. La prima vanta un motore V8 da 5.0 litri e 450 cavalli, capace di volare da 0 a 100 km/h in appena 4,3 secondi, con la GT invece ci si spinge fino ai 650 cavalli e ai 746 Nm di coppia, per una velocità massima di 348 km/h.
Chi non avrebbe problemi a riprendere un'auto di questo tipo è la Bugatti Chiron Sport, forte dei suoi 420 km/h possibili grazie a un motore W16 da 8.0 litri - che nominiamo senza troppe speranze, però.

Eleganza inglese

Grazie al suo aspetto fiero e aggressivo, anche la Aston Martin V8 Vantage in versione 2018 non sfigurerebbe affatto su grande schermo, sappiamo bene però quanto gli sceneggiatori amino portare nel mondo di Fast and Furious auto vintage customizzate a dovere.
Su questo fronte le possibilità potrebbero essere davvero infinite, pur essendo arrivati al nono film della saga - con un decimo già previsto e uno spin-off in lavorazione. Il 2019 sarà infatti l'anno di Hobbs and Shaw, film che vede alla regia David Leitch (già regista di Atomica Bionda e Deadpool 2, stunt in più di 80 film hollywoodiani). E voi, quali auto (nuove, classiche o custom che siano) vorreste vedere nel nuovo capitolo di Fast and Furious?