Alla scoperta di CUPRA, il marchio sportivo SEAT campione nel TCR Italy '19

In quanti fra voi conoscono le auto CUPRA? Il brand sportivo di SEAT che eleva la qualità del marchio spagnolo all'ennesima potenza.

speciale Alla scoperta di CUPRA, il marchio sportivo SEAT campione nel TCR Italy '19
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Il marchio SEAT (Sociedad Española de Automóviles de Turismo), nato in Spagna nel 1950 e passato fra le mani del potente Gruppo Volkswagen nel 1985, è certamente conosciuto da qualsiasi automobilista là fuori, non tutti però sanno del suo marchio sportivo ad alte prestazioni CUPRA.
Lanciato a inizio 2018, questo nuovo brand sinonimo di sportività si è ritagliato una nutrita fetta di appassionati e continua a crescere in modo costante, anche grazie ai successi ottenuti nel mondo del Motorsport. CUPRA è infatti protagonista assoluto del campionato TCR International Series riservato a vetture di categoria C, dove si è appena laureato campione Costruttori e Piloti per l'anno 2019 con due gare di anticipo rispetto alla fine.
Il titolo tricolore è andato a Salvatore Tavano in occasione del weekend a Vallelunga il 14 e il 15 settembre 2019, mentre durante l'ultimo appuntamento di Monza il giovane Matteo Greco è stato proclamato vicecampione della categoria assoluta. Un successo che lascia trapelare tutta la passione che CUPRA e la sua Scuderia Il Girasole ripongono nelle loro vetture, che poi si riversa in strada con i veicoli urbani che andiamo a scoprire.

Prestazioni assolute, anche 100% elettriche

Attualmente a listino del marchio CUPRA, che inoltre è partner ufficiale del Barcellona, una delle squadre di calcio più prestigiose e forti del panorama contemporaneo, troviamo la Leon CUPRA e la CUPRA Ateca, mentre nel 2020 avremo anche l'avveniristica CUPRA Tavascan, presentata proprio di recente al Salone di Francoforte e di Padova.
Parliamo del primo SUV Coupé 100% elettrico del marchio, una "turismo da gara" a tutti gli effetti con ben due motori che erogano in combo 225 kW di potenza su tutte e quattro le ruote. Nel pianale si nasconde invece una batteria da 77 kWh, utile a percorrere fino a 450 km.
Al di là delle prestazioni, la Tavascan si fa notare anche per i suoi interni, davvero proiettati verso il futuro con sedili Bucket rivestiti in pelle con effetto 3D e speaker integrati.

La plancia ospita poi un cruscotto digitale da 12,3 pollici che mostra tutte le principali informazioni al conducente, mentre l'infotainment è affidato a un secondo schermo da 13" che può esser ruotato verso i passeggeri.

Potenza ibrida ed edizioni limitate

Occhio di riguardo anche alla tecnologia ibrida del CUPRA Formentor, che vanta un motore tradizionale TSI 1.5 da 245 CV in grado di ridurre consumi ed emissioni, senza scendere a compromessi in quanto a prestazioni. Possente all'esterno, elegante all'interno, con un sistema di navigazione panoramico da 12 pollici, che cattura l'attenzione appena si entra all'interno dell'abitacolo.
Per chi poi volesse il non-plus-ultra del brand, è stata appena lanciata la CUPRA Ateca Limited Edition, che si fa notare soprattutto per il suo scarico sportivo Akrapovic che riduce il peso complessivo dell'auto e genera un sound sportivo da veri intenditori. Scarico che serve a supportare il motore 2.0 TSI turbocompresso a iniezione diretta, capace di erogare 300 CV di potenza (221 kW) e 400 Nm, abbinato a un cambio automatico DSG a 7 rapporti e alla trazione integrale 4Drive.

Completano il quadro generale i cerchi in lega da 20" color rame, diversi elementi in fibra di carbonio, i sedili Bucket in Alcantara Petrol Blue e i freni di serie Brembo da 18". Della CUPRA Ateca Limited Edition esisteranno soltanto 1.999 unità. 247 km/h la sua velocità massima, con lo 0-100 km/h possibile in appena 4,9 secondi.
Con CUPRA abbiamo dunque la storica qualità di SEAT portata al suo estremo, con un occhio di riguardo alla qualità dei materiali e alle prestazioni assolute. Il divertimento dovrebbe essere assicurato. Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito CUPRA ufficiale.