All'interno dell'Audi e-tron Quattro: specchietti OLED, schermi touch e audio 3D

Audi ha svelato a Copenhagen gl interni del SUV e-tron Quattro: design minimal e grande eleganza, fra schermi touch e specchietti OLED.

speciale All'interno dell'Audi e-tron Quattro: specchietti OLED, schermi touch e audio 3D
Articolo a cura di

Dopo avervi raccontato tecnologia, motori e comfort a bordo della nuova Audi A1 2018, continuiamo a parlare della casa tedesca guardando un po' più al futuro e al prototipo e-tron. Il SUV ha avuto tutti i riflettori del Salone di Ginevra 2018 puntati addosso, poiché rappresenta il primo modello Audi completamente elettrico, senza che questo fattore abbia portato a compromessi evidenti dal punto di vista dello spazio abitabile e delle prestazioni.
Proprio a proposito dell'abitacolo, il marchio teutonico ha mostrato oggi - tramite un importante evento nella verde Copenhagen - gli interni del veicolo di nuova concezione, dimostrando ancora una volta di saper mescolare alla perfezione eleganza, versatilità e tecnologia. Il primo dettaglio a saltare all'occhio è l'assenza degli specchietti classici, sostituiti con coraggio da due schermi OLED da 7 pollici montati internamente, fra la plancia e le portiere.
Due pannelli che garantiscono un alto contrasto e un'alta definizione, oltre a diverse opzioni di visione: si può decidere in autonomia l'angolo da coprire, con un livello di zoom completamente manuale, oltre a preset pensati per la guida in autostrada, al parcheggio e alle svolte.

Parola d'ordine: comfort

Il comfort dei passeggeri non è soltanto materiale, grazie ai sedili in pelle Valcona con cuciture che riprendono (a richiesta) la trama dei circuiti elettrici, anche acustico, grazie a un impianto firmato Bang&Olufsen da ben 705 Watt e 16 diffusori con tecnologia Sound System 3D Premium.

Un sistema in grado di farvi percepire ogni piccolo dettaglio sonoro, anche grazie al silenzio assoluto generato dalla vettura - "L'unico rumore che sentirete sarà quello dei pneumatici che toccano la strada" assicurano i tecnici.
Audio e specchietti OLED vengono comandati direttamente dalla plancia, che monta due schermi touch: il primo dedicato interamente all'infotainment, il secondo riservato ai vari comandi della vettura, posto più in basso. Tutto questo all'interno di un abitacolo in grado di ospitare comodamente 5 passeggeri con relativi bagagli.

Prestazioni senza compromessi

Pura tecnologia Audi al servizio della comodità, ma anche delle prestazioni. A bordo della Quattro Concept, la tecnologia e-tron promette una velocità massima di 210 km/h e una potenza fino a 370 Kw. Zero compromessi anche dal punto di vista dell'accelerazione, bastano infatti appena 4,6 secondi per raggiungere i 100 km/h da fermi.
Un risultato non troppo diverso da quello della Sportback Concept (0-100 in 4,5 secondi), dal design più aggressivo sia all'anteriore che al posteriore, potenza fino a 320 Kw e un'autonomia fino a 500 km. Il futuro, dunque, è sempre più elettrico.